sabato, Giugno 15, 2024
HomeAttualitàCome un tempo, la piazza riunisce i lonatesi
È rinata, avvolta dal calore dei cittadini presenti e delle autorità comunali, la regina del centro storico di Lonato del Garda: piazza Martiri della libertà.

Come un tempo, la piazza riunisce i lonatesi

Si è avverato, in questo sabato di fine novembre, l’auspicio del sindaco di Lonato del Garda, Mario Bocchio: «La “nuova” piazza – aveva detto nei giorni scorsi il primo cittadino – si presenta come motivo di impulso alle attività commerciali che vi si affacciano e come grande ragione di orgoglio per tutti i lonatesi. Questo luogo sarà un punto di aggregazione e di ritrovo ideale per i giovani e per le famiglie della nostra città, che qui potranno rivivere le antiche atmosfere conviviali di un tempo». Detto, fatto: mentre un timido sole vegliava da dietro la Basilica di San Giovanni, decine di persone si sono riversate nell’agorà lonatese, dinnanzi al municipio e attorno ai banchi del mercato contadino. Come sempre, prezioso l’operato degli agenti della Polizia locale, coordinati dal comandante Francesco Biasetti.  Poco dopo le 10, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Lonato del Garda e l’assessore regionale al Commercio Franco Nicoli Cristiani hanno inaugurato la nuova veste del centro storico cittadino. Prima, il discorso del sindaco Mario Bocchio, poi l’intervento dell’ospite regionale, quindi la benedizione della piazza impartita dal parroco di Lonato don Giovanni Guandalini. «Abbiamo ridato ai lonatesi – ha ricordato il dottor Bocchio – un centro storico di qualità, con tutti i sottoservizi: in questo lavoro c’è non solo “smalto”, ma anche sostanza». Quando si vuole fare turismo, ha aggiunto, «si deve partire dalle infrastrutture. Ebbene, l’Amministrazione di Lonato del Garda ha iniziato proprio dal “cuore” della città, un luogo importante che aveva bisogno di interventi di recupero e di riabbellimento. Non solo piazza Martiri della Libertà, ma anche piazza Matteotti, la piazza del Mercato, e via Tarello sono state rimesse a nuovo. Tanto che oggi possiamo dire con orgoglio che il nostro centro storico è uno dei più belli del basso Garda. Un grazie particolare merita l’azienda Vezzola, che ha lavorato con serietà e costanza, consegnandoci la piazza con quattro mesi di anticipo. Infine, tengo a ringraziare tutti gli assessori, qui presenti». Nelle foto alcuni momenti immagini della cerimonia inaugurale, a cui era presente anche il sindaco di Desenzano Felice Anelli. 

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video