sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàCorso Garibaldi, disagi fino a Natale
L’Amministrazione comunale cerca di limitare i danni per i commercianti. Per ora nella via sono stati autorizzati una cinquantina di posti auto

Corso Garibaldi, disagi fino a Natale

Per alleviare il disagio dei commercianti di corso Garibaldi, la strada che da circa una settimana a Lonato è a senso unico, l’amministrazione comunale ha autorizzato parcheggi. Si tratta di una cinquantina di posti auto, ricavati sul senso di marcia chiuso al traffico. Ricordiamo che tutta l’operazione si era resa necessaria per permettere al cantiere che opera su viale Roma di allestire una rotatoria. Situazione provvisoria che dovrebbe rientrare alla normalità entro la metà di dicembre o, nell’ipotesi peggiore, per Natale. I parcheggi lungo corso Garibaldi permettono la sosta, con disco orario, di un’ora. L’assessore alla Viabilità, Roberto Vanaria, si dice: «Soddisfatto di come procedono i lavori. Capisco il disagio ma farò di tutto perché la tabella di marcia sia rispettata. Per il 2007 si prevedono comunque diversi altri interventi di riqualificazione del centro storico, piazza Martiri e via Tarello, che congiunge la basilica con corso Garibaldi. Sarà sistemato anche l’arredo urbano. Prima di pensare definitivamente ad un senso unico per corso Garibaldi, bisognerà metter mano a diversi nodi viabilistici: via Borgo Clio andrà allargata nella parte terminale, per la fermata dei pullman. Per via San Giuseppe andrà rovesciato, almeno in parte, il senso unico di marcia…».Come procederete? «Con un tavolo di concertazione aperto a commercianti e cittadini, per un sereno confronto sulla necessità di introdurre un senso unico stabile in corso Garibaldi». Il 2007 si aprirà con novità viabilistiche anche per il Lonatino, a sud della ferrovia, in previsione di un forte aumento del traffico lungo via Cerutti, dovuto a nuovi insediamenti commerciali. Sarà creata una rotatoria all’innesto per S. Cipriano, eliminando l’ impianto semaforico.Un’altra piccola rotonda sarà realizzata all’innesto con via Piave, davanti al negozio di fiori. Infine «si interverrà – conclude Vanaria – sul cavalcavia del Lonatino, eliminando una delle due panchine dei marciapiedi, ottenendo una carreggiata più ampia».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video