mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeManifestazioniMostreDa quassù il lago: Mostra d'arte alla Casa degli artisti di Canale...

Da quassù il lago: Mostra d’arte alla Casa degli artisti di Canale di Tenno e al Forte di Nago

“Da quassù il lago” è il titolo della mostra d’arte, che si terrà presso la Casa degli artisti di Canale di Tenno e il Forte di Nago dal 8 luglio al 17 settembre 2023. La mostra rappresenta un’opportunità unica per gli appassionati d’arte di ammirare opere eccezionali, immergendosi in uno scenario spettacolare tra arte e natura.

Introduzione alla mostra

Mostra d'arte "Da quassù il lago"

La mostra “Da quassù il lago” è un evento artistico di grande rilevanza, che coinvolge numerosi artisti locali e internazionali. L’obiettivo principale della mostra è quello di promuovere l’arte contemporanea, offrendo al pubblico un’esperienza emozionante e coinvolgente. I visitatori avranno l’opportunità di esplorare le opere d’arte all’interno di due luoghi unici: la Casa degli artisti di Canale di Tenno e il suggestivo Forte di Nago.

La Casa degli artisti di Canale di Tenno

La Casa degli artisti di Canale di Tenno è un luogo incantevole che ospita numerose mostre d’arte durante tutto l’anno. Situata nel suggestivo borgo di Canale di Tenno, la casa è una tappa obbligata per gli amanti dell’arte che visitano la regione del Trentino. Durante la mostra “Da quassù il lago”, la Casa degli artisti ospiterà una selezione di opere che riflettono la bellezza del paesaggio lacustre e le emozioni che esso evoca.

Il Forte di Nago

Il Forte di Nago è una fortezza storica che domina il paesaggio circostante con una vista mozzafiato sul lago di Garda. Durante la mostra, il forte sarà trasformato in uno spazio espositivo unico, dove gli artisti avranno l’opportunità di esporre le loro opere in un contesto suggestivo e suggestivo. I visitatori potranno esplorare il forte e ammirare le opere d’arte, creando una connessione unica tra storia, natura e creatività.

Esplorando le opere d’arte

La mostra “Da quassù il lago” presenterà una vasta gamma di opere d’arte, tra cui dipinti, sculture, installazioni e opere multimediali. Gli artisti partecipanti sono stati selezionati per la loro capacità di catturare l’essenza del lago di Garda e per la loro creatività nel rappresentarlo attraverso diverse forme artistiche.

Le opere d’arte saranno suddivise in diverse sezioni tematiche, consentendo ai visitatori di esplorare temi come la bellezza della natura, la storia della regione e le sfide ambientali che il lago affronta. Ogni sezione avrà un’atmosfera unica, offrendo un’esperienza coinvolgente e stimolante.

Il titolo e la collocazione

Il titolo della mostra, “Da quassù il lago”, richiama la posizione delle due sedi espositive: la Casa degli artisti a Canale di Tenno e il Forte di Nago, entrambi con una vista panoramica sul lago. Questa prospettiva dall’alto offre una prospettiva unica sulla bellezza del paesaggio circostante.

Le opere d’arte esposte

Gli artisti esposti provengono da diverse parti d’Europa, inclusi il nord Europa e la regione del Trentino. La mostra presenta opere di Hans Lietzmann, Andreas Roth, Karl Vinzent Moser, Theo Guillery, Erich Merker, Bartolomeo Bezzi, Luigi Pizzini, Alcide Davide Campostrini e Roberto Marcello Iras Baldessari. Queste opere testimoniano la trasformazione dei luoghi nel corso del tempo e mettono in evidenza il grande valore paesaggistico del lago di Garda e dei suoi dintorni.

L’importanza del paesaggio lacustre

Le opere esposte nella mostra “Da quassù il lago” documentano la bellezza e l’evoluzione del paesaggio lacustre. Rappresentano un modo potente per riscoprire l’incantevole bellezza di questa regione, che da sempre affascina e conquista i visitatori. Ogni opera d’arte offre uno sguardo unico sul lago di Garda e crea un’esperienza emozionante per il pubblico.

La collaborazione e il dialogo col territorio

La mostra “Da quassù il lago” è organizzata dalla Casa degli artisti “Giacomo Vittone” in collaborazione con il Comune di Nago-Torbole. Questa partnership mira a creare un dialogo significativo con il territorio e a coinvolgere il pubblico in un’esperienza artistica unica. L’obiettivo è quello di invitare il pubblico a visitare entrambe le sedi espositive e di approfondire la comprensione del lago di Garda attraverso la pittura. Sarà organizzata anche una serata sul tema, con la presentazione di una pubblicazione in tre lingue curata dalla storica Maria Luisa Crosina.

Conclusioni

La mostra d’arte “Da quassù il lago” rappresenta un’opportunità straordinaria per immergersi nell’arte contemporanea e scoprire la bellezza del lago di Garda. La combinazione tra la Casa degli artisti di Canale di Tenno e il Forte di Nago offre un ambiente eccezionale per esporre opere d’arte e creare connessioni emozionali con il pubblico.

Non perdere l’occasione di visitare questa mostra unica e scoprire l’arte che si ispira a uno dei luoghi più affascinanti d’Italia. “Da quassù il lago” rimarrà aperta al pubblico dal 8 luglio al 17 settembre 2023.

FAQs

1. Qual è il costo dell’ingresso alla mostra?

L’ingresso alla mostra “Da quassù il lago” è gratuito per tutti i visitatori.

2. Quali sono gli orari di apertura della mostra?

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00.

3. Posso fotografare le opere d’arte durante la visita?

Sì, è consentito fotografare le opere d’arte esposte durante la visita. Tuttavia, ti invitiamo a rispettare le indicazioni dei custodi e a non utilizzare il flash.

Ringraziamo per la segnalazione: Hotel Ristorante Benaco Torbole sul Garda e Claudio Nodari.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video