sabato, Febbraio 24, 2024
HomeAttualitàDa stasera torna la tradizionale manifestazione
Rivoltella fa la festa al lago Fino a domenica musica, pesce e sfilate di miss

Da stasera torna la tradizionale manifestazione

Era il 1966 quanto un gruppetto di rivoltellesi «doc» sotto la sigla dei «» – Luigino Mura detto «Verza», Bruno Breda, ed altri – decise di organizzare, quasi per scherzo, una festa in riva al lago per i turisti che soggiornavano a Rivoltella. Una sorta di omaggio agli ospiti estivi del paese. E per animare le due serate di festa (sabato e domenica) gli amici rivoltellesi pensarono bene di allestire una passerella per incoronare la Miss Lago della stagione. Campeggi, pensioni, alberghi venivano passati al setaccio per raccogliere decine di iscrizioni di splendide ragazze milanesi, bergamasche, bresciane e tedesche. Al sabato sera poi venivano fatte sfilare davanti ad una giuria di gente del posto e ad una spiaggia gremitissima. Al termine veniva eletta Miss Lago. Di quelle feste anni Sessanta sono rimaste due sole testimonianze, mai finite in cantina e riproposte anno dopo ano; l'elezione di miss Lago e le scorpacciate di pesce fritto o alla griglia. Dopo 38 anni dalla prima edizione, si ripete così la «festa del lago e dell'ospite», una delle più grandi e gloriose manifestazioni per l'ospite della riviera del Garda, grazie alla passione ed alla capacità dell'intero gruppo folcloristico dei «Cuori Ben Nati» che riesce ad allestirla mantenendo la formula originale ed introducendo alcune varianti perché la qualità non perda i colpi. Questa sera, dunque, il via alle quattro giornate dense di appuntamenti sportivi, enogastronomici, musicali, che trasformeranno Rivoltella in un immenso «divertimentificio» nella suggestiva cornice del porto e della spiaggia. L'evento di spicco tra quelli inseriti nel cartellone è sicuramente quello di sabato sera quando sul palco davanti al porto saliranno circa 30 aspiranti miss nelle selezione lombarda abbinata al concorso di Miss Italia 2004, la cui finalissima si terrà a Salsomaggiore in settembre. Oltre 1500 posti a sedere nello spazio ristorante; in un lato della spiaggia si esibiranno, per i più giovani, Los Caballeros: samba, balli latino americani, attrazioni, birra e sorprese. Dall'altro lato, invece, ogni sera si alternerà un'orchestra musicale con brani classici anni Sessanta e Settanta. Notevole inoltre la varietà dei menù: primi piatti, pesce e carne alla griglia, spiedo e dolci. A dirigere i cuochi ci sarà Walter Mesar, direttore dell'istituto Alberghiero «Caterina dé Medici» e già presidente dell'Associazione cuochi bresciani: una garanzia per i buongustai. A sancire la degna conclusione della Festa dell'Ospite, domenica sera alle 23 circa, si terrà inoltre un grandioso spettacolo pirotecnico. Da non perdere, come sempre. In breve, ecco ora il programma. Stasera serata di liscio con Chicco Dematteo e spettacolo di pattinaggio artistico. Domani alle 21 serata musicale con Dane Torricelli ed un intermezzo di aerobica funky curata dalla coreografa Enrica Zacchi. Sabato, al mattino varie gare sportive, alle 21 Miss Italia ed esibizione dell'orchestra Bruno Castrini Band con la vocalist Diletta Orlandi. Domenica, grande chiusura. A cominciare dalle 8 del mattino si terranno numerosi appuntamenti sportivi (pesca, podistica, ciclismo e nautica) e alle 16 le finali del torneo mini ball. Alle 21 serata finale con l'orchestra Amadori e alle 23 l'atteso lancio di fuochi artificiali. Presenterà Nino Frassi, un'altro veterano di questa festa.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video