lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeAttualitàDal mese di luglio due novità all’U.O. di Pediatria dell’Ospedale di D
Da questo mese di luglio, l’Unita Operativa di Pediatria dell’Ospedale di Desenzano diretta dal Dott. Giovanni Bergamaschi, ha attivato due importanti iniziative per agevolare il più possibile il rapporto fra l’Azienda Ospedaliera e la propria degenza.

Dal mese di luglio due novità all’U.O. di Pediatria dell’Ospedale di D

Da questo mese di luglio, l’Unita Operativa di Pediatria dell’Ospedale di Desenzano diretta dal Dott. Giovanni Bergamaschi, ha attivato due importanti iniziative per agevolare il più possibile il rapporto fra l’Azienda Ospedaliera e la propria degenza.“Di concerto con il Direttore Generale Ing. Mauro Borelli – spiega Bergamaschi -, stiamo cercando di creare situazioni che migliorino l’offerta dell’Azienda. Altre iniziative sono in preparazione, ma in questi giorni sono partiti due nuovi servizi. Il primo è riservato a tutti i cittadini stranieri che, in questo periodo estivo, per qualche motivo, devono aver a che fare con l’Ospedale. Proprio per questo, e per superare anche il problema della lingua, tutto il personale dell’Unità di Pediatria, la sua capo sala Enrica Battaglia e alcune interpreti, ha preparato una sorta di “Carta Accoglienza” in lingua tedesca ed inglese, che contenesse tutte quelle informazioni utili che possono agevolare la famiglia straniera quando porta il proprio figliolo nel nostro reparto.Il secondo servizio – continua Bergamaschi -, è stato attivato in collaborazione del Pronto Soccorso dell’Ospedale. Questo servizio consente alcuni vantaggi: la nostra Unità Operativa, per i pazienti d’interesse pediatrico, può, infatti, dimetterli direttamente senza coinvolgere più il Pronto Soccorso che, inizialmente, l’aveva accolto per le prime cure. Inoltre, con questa modalità si evita alla famiglia di peregrinare fra reparti dell’ospedale e, soprattutto, di sgravare il Pronto Soccorso”.“Questi due servizi – conclude il Direttore Generale Ing. Mauro Borelli -, sono la riprova che anche delle piccole attenzioni come queste sono rilevanti per i degenti del nostro ospedale. Inoltre, voglio rilevare che queste iniziative stanno coinvolgendo tutte le Unità Operative dell’Azienda Ospedaliera con l’obiettivo, condiviso da tutto il personale, di ampliare e migliorare la qualità dei servizi erogati all’utenza”.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video