Home Attualità Due nuovi vicepresidenti per Federalberghi Garda Veneto

Due nuovi vicepresidenti per Federalberghi Garda Veneto

0

Marco Treccani, presidente dell'Associazione Albergatori di Malcesine e titolare dell'Hotel Castello Lake Front e Claudia Speri, presidente dell'Associazione Alberghi e Campeggi di Peschiera e Castelnuovo del Garda, titolare dell'Hotel al Fiore sono i due nuovi Vicepresidenti di Federalberghi Garda Veneto. La nomina è stata formalizzata nell'ultimo Consiglio Direttivo, portando a compimento un processo che ha sancito alcune modifiche statutarie e l'approvazione del Codice Etico che prevede il rispetto di norme di comportamento e doveri da parte dei soci e dei dirigenti dell'Associazione. Il vicepresidente vicario sarà Marco Treccani.
I due nuovi Vicepresidenti affiancheranno il Presidente nel rappresentare e gestire una associazione di categoria che conta più di 400 iscritti su un comprensorio turistico molto vasto composto da numerosi comuni del e suo entroterra.

“Ho sentito la necessità di una governance più allargata per far fronte ai sempre maggiori impegni e per essere sempre più presente nel condurre le varie attività istituzionali su tutto il territorio. Due vicepresidenti daranno un supporto al sottoscritto nell'attività di rappresentanza e di relazioni esterne e in tal senso a tutta l'Associazione e favoriranno una rappresentatività più equa e bilanciata tra basso, medio e alto lago” dichiara il presidente Marco Lucchini.
“Sul tappeto ci sono tante criticità e problematiche da seguire: i livelli del lago e la qualità delle acque, il proliferare incontrollato di un mercato di locazioni abusive, la Dmo che non parte e al momento è solo un tavolo di lavoro, il Consorzio che di fatto è fermo e dunque anche la promozione unitaria del lago, l'accoglienza negli uffici Iat che viene gestita in maniera diversa da paese a paese e tanto altro ancora. Fronti sui quali l'Associazione è vigile e presente anche se la soluzione di queste problematiche non dipende certo da noi e dunque spero che questa riorganizzazione al nostro interno possa consentirci di affrontare meglio queste annose questioni insieme alle amministrazioni lacustri e agli enti competenti. C'è sempre molto da fare e l'impegno della dirigenza è sempre più rilevante ma con un coinvolgimento allargato confidiamo di poter rappresentare meglio gli interessi del turismo e degli operatori alberghieri.”

UFFICIO STAMPA: Paola Castagnini
press@federalberghigardaveneto.it Cell. 347 3675054

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version