lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualitàA Fabio Degani il "Palo della cuccagna" 2016 di Lazise

A Fabio Degani il “Palo della cuccagna” 2016 di Lazise

Un boato di grida ed applausi ha investito il porto vecchio, supergremito di folla, per salutare lo strappo della bandierina rossa dal palo della cuccagana “del Cadenon” da parte di Fabio Degani. Ancora una volta Fabio, portacolori della porta Cansignorio, con il colore giallo, è riuscito nel suo intento al quarto tentativo. Degani è il campione uscente dell’edizione passata ed è la terza volta che si porta a casa la grande coppa del palo della Cuccagna del Cadenon. Aveva infatti vinto anche l’edizione 2013.

A salutare Fabio Degani con la rande coppa in mano è giunto anche il nonno Mario, presidente dei Combattenti e Reduci, con 93 primavere sulle spalle, con le lacrime agli occhi si è complimentato con Fabio, figlio di Fulvio, scomparso alcuni anni in un terribile incidente stradale. Anche Fulvio era stato un campione della cuccagna. E’ stato infatti ricordato nel corso della serata assieme a tanti altri concorrenti che non sono più tra noi. E per tutti un grandissimo applauso aperto dal sindaco Luca Sebastiano.

In tutto venti concorrenti fra cui una temeraria ragazza, Martina Bertoldi che ha colorato di rosa la stupenda conquista del lunghissimo palo di oltre dodici metri, offerto da Gianmarco Gualdi.

Applauditissime dal pubblico le maschere che si sono cimentate al primo appuntamento con il palo della cuccagna: chi vestito da sposa, chi da alpino, chi da pirata, chi da Pokemon. La coppa dedicata a Lele Veronesi è stata assegnata dalla speciale commissione a Alessio Ferron che si è presentato alla gara vestito da pirata con tanto di maschera.

Le seconda bandierina è stata più difficile da raggiungere e conquistare. La commissione con il giudice di gara ” El Vecio d’Esperienza” al secolo Giovanni Olivetti detto Jake, ha deciso di rispalmare il grasso sul palo e di aggiudicare il secondo posto a chi si fosse maggiormente avvicinato alla bandierina rossa collocata alla sommità verticale del palo. In gara solamente cinque concorrenti: Gegia Olivetti, Mirko Degani, Giovanni Colli ed i fratelli Matteo e Mattia Barbazeni. Ma un grande colpo di scena ha colpito la folla accalcata sul porto vecchio. Inaspettatamente Giovanni Colli è riuscito a strappare la bandierina rossa. Una vittoria ben meritata in quanto già in precedenza aveva avuto l’opportunità della conquista. E Colli è riuscito a far brindare i sostenitori della Porta San Zeno che è rappresentata dal colore azzurro. I rioni, in corsa per la conquista della Cuccagna erano rappresentati dai colori: Rosso per Porta del Lion, Azzurro per Porta San Zeno, Giallo per Porta Cansignorio e Arancione per Boca del Porto.

“E’ stata una gara emozionante e ben combattuta – ha sottolineato il sindaco Luca Sebastiano, prima della consegna della coppa a Fabio Degani – ed ha evidenziato come questa competizione sia una evidente unione fra i rioni della nostra cittadina. Un segno della storia ma anche un grande momento di riversamento di turisti che ovviamente fanno bene sia all’economia che al buon nome di Lazise.”

Sergio Bazerla

Nessun Tag Trovato

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video