mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeManifestazioniMostreFestival del Vintage ai Musei Mazzucchelli
Presso gli spazi dei Musei Mazzucchelli, in un contesto museale inedito per questo tipo di esposizioni, dal 25 al 27 settembre: tre giornate dedicate alla moda, ai collezionisti, agli appassionati, agli operatori del settore.

Festival del Vintage ai Musei Mazzucchelli

È quasi impossibile individuare con esattezza l’inizio di una moda. Quando una tendenza comincia a sembrare una moda, ormai non ha più origini chiare e il tentativo di rintracciarle nel passato risulta di gran lunga più difficile che non, poniamo, trovare le sorgenti del Nilo. Connie WillisVintage è simbolo del passato, un racconto che testimonia chi siamo stati, un patrimonio storico, sociale e culturale rappresentato da capi d’abbigliamento, accessori, bijoux e tanti altri oggetti di vanità e meraviglia.Villa Mazzucchelli è tra le più orientali della provincia di Brescia e si trova quindi prossima al Veneto, al cui ambito culturale in senso ampio partecipa. I Musei Mazzucchelli sono costituiti da: il Museo della Moda e del Costume, il Museo del Vino e del Cavatappi e la Casa Museo Giammaria Mazzucchelli. Da novembre 2007 a queste ricche collezioni si è aggiunta la Pinacoteca Giuseppe Alessandra un deposito di dipinti e opere databili tra il XIII e il XX secolo e riconducibili ad alcuni dei più importanti pittori rinascimentali di area lombardo veneta.Un Festival-Mercato in cui trovare: articoli da viaggio, bauli, cappelli e bastoni da passeggio, bijoux e accessori, passamanerie, bottoni e occhiali degli anni ’20-’30 sino agli ’80, senza dimenticare l’abbigliamento uomo e donna dei più importanti marchi dagli anni ’50 e il vintage di ricerca etnico-tribale anni ’60’-80, in cui espositori specializzati, riconosciuti a livello internazionale con scenografie e ambientazioni per gli abiti d’epoca, presenteranno le tante curiosità.Evento collaterale alla mostra-mercato di abiti e accessori vintage, la mostra Foulards d’artista, a cura di Venturino Vintage.Eccellenza nel campo delle passamanerie, Venturino Vintage e il loro archivio storico di stampe e foulards, ad Asti, è una straordinaria fonte di ispirazione, continua, per stilisti e designers di tutto il mondo.In mostra: storici e straordinari foulards disegnati da artisti del ‘900: da Depero a Fiume, da Tassinari a Rouf, da Fornasetti a Sassu.Quattordici sono gli espositori, come Arte e Viaggi di Verona, Officina Vintage di Firenze, Tara Vintage di Bra, Nologo di Parma: tutti alla ricerca del dettaglio raffinato, elegante, unico che ci permette di rivivere in un tempo ormai lontano.”La moda passa lo stile resta.”Coco Chanel

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video