lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualitàFolla alla "Prima" del festival del Garda

Folla alla “Prima” del festival del Garda

Primi verdetti per il Festival del Garda, che ieri, sotto la spigliata conduzione della showgirl milanese Terry Schiavo, ha esordito in riva al lago, a Torri del Benaco. In una piazza gremita seppur in un giorno feriale, la giuria della serata, presieduta dal Vice Sindaco di Torri del Benaco, Donatella Bertelli, ha espresso i suoi primi giudizi. Passano direttamente alla finale del 23 agosto a Garda, per la sezione “Interpreti” Laura Quadri, 18 anni, di Montichiari (BS). Posto d’onore per Elisa Pucciatti, 25 anni di Trento, che avrà comunque un’altra chance nella data del 17 agosto a Gargnano per approdare alla finale. Per la sezione “Inediti Nuove Proposte” vincono la tappa con “Parto”, una canzone di stretta attualità come solo il mondo rap è capace di esprimere, i Gene X, duo mantovano composto da Federico Fabbris e Nicolò Leoni, reduci dalla vittoria della passata edizione. Posto d’onore per il veronese Riccardo Leati con il brano “Il mondo da vicino”, scritta da Antonio Bari. Anche per lui un’ulteriore possibilità il 17 agosto a Gargnano.

Nei concorsi di bellezza, presentati da Elisabetta Del Medico, staccano il biglietto per la finale di ”Miss del Garda” del 23 agosto, Greta Scudellari, 16 anni di Vobarno (BS), aggiudicandosi la fascia di Miss Torri del Benaco, seguita da Marta Cozza, 16 anni di Vicenza (Miss Le Vele Torri del Benaco) e Ilaria Vavassori, 22 anni di Brescia (Miss Radio Bruno Torri del Benaco).

Nel concorso maschile il primo classificato è Manuel Comparin (Mister Torri del Benaco), 30 anni di Sondrio. Posto d’onore per Emanuele Ascani, 22 anni di Verona (Mister Le Vele Torri del Benaco), e terzo classificato Roman Guardin, 34 anni di Negrar (Miss Radio Bruno Torri del Benaco). Per tutti e tre il podio vale l’approdo alla finale del 23 agosto a Garda, dove vi sarà la possibilità di accedere alla finale nazionale di Mister Italia, concorso al quale “Mister del Garda” è affiliato per questo 2014.

Serata piacevole e arricchita dall’intramontabile e prorompente verve artistica del comicoi Roberto De Marchi, nello staff di Colorado, e dagli interventi del corpo di ballo del Festival, “The Gamblers”, formato da Sara Gregori (anche coreografa), Linda Righetti, Michela Franchini e Annalisa Baitan.

La manifestazione, che farà tappa giovedì 14 agosto a Bardolino, si pregia della supervisione musicale del maestro Vince Tempera, ed è patrocinata dai comuni ospitanti, dalla Regione Veneto, dalle Province di Verona e Brescia, dal Comune di Verona, dalla Camera di Commercio e dalla Confcommercio di Verona.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video