giovedì, Maggio 23, 2024
HomeNotizie dal Garda"Fondo Sostegno Affitto 2023: Comune di Sirmione aiuta le famiglie in difficoltà...

“Fondo Sostegno Affitto 2023: Comune di Sirmione aiuta le famiglie in difficoltà a ridurre il canone di locazione”

Il Comune di Sirmione ha rinnovato per il 2023 il “Fondo Sostegno Affitto“, una misura economica del valore di €43.000,00 per aiutare le famiglie in condizioni di grave disagio economico a ridurre l’incidenza del canone di locazione sul loro reddito. Questa misura è rivolta a coloro che vivono in unità immobiliari in locazione nel Comune di Sirmione, secondo quanto previsto dalla legge n. 431/1998, e che si trovano in situazioni di “morosità incolpevole”.

I requisiti per poter accedere al contributo sono i seguenti: essere titolari di contratti di locazione registrati e in vigore per unità immobiliari utilizzate come residenza principale nel Comune di Sirmione e non aver ricevuto altri contributi simili a quelli offerti da questo bando. Inoltre, i richiedenti devono trovarsi in situazioni di “morosità incolpevole” causate da licenziamento, mobilità, cassa integrazione, mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici, accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro, cessazione di attività professionale o di impresa, malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che ha comportato una riduzione del reddito.

Per presentare la domanda, i richiedenti devono soddisfare i seguenti requisiti: avere la residenza in un alloggio in locazione con un contratto di affitto registrato da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda, essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea, essere titolari di un permesso di soggiorno valido o di una domanda di rinnovo in corso di presentazione, e possedere un ISEE non superiore a €16.000,00.

È importante notare che il nucleo familiare di riferimento per la valutazione del contributo è determinato secondo le regole stabilite dall’art. 3 del DPCM n. 159/2013, che include i componenti della famiglia anagrafica e i componenti non conviventi ma a carico ai fini dell’IRPEF. Nel caso in cui più nuclei familiari utilizzino la stessa unità immobiliare, anche con contratti autonomi, sarà possibile richiedere un solo contributo da parte di un solo nucleo familiare.

Una volta che la domanda è stata accettata, il contributo verrà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio fino a un massimo di €1.000,00 per alloggio/contratto. Questo contributo è finalizzato a coprire i canoni di locazione non pagati o da pagare.

Le domande possono essere presentate fino alle 12:00 del 27 settembre 2023. Per poter presentare la domanda, è necessario allegare il contratto di locazione per l’anno 2023 debidamente registrato, nonché il nome e l’IBAN del proprietario dell’immobile.

Per ulteriori informazioni e per accedere alla modulistica relativa al bando, è possibile visitare il sito web del Comune di Sirmione.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video