lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeAttualitàFrecce Tricolori con polemica
Scambio al vetriolo tra Maurizio Veneri, vice segretario del Carroccio di Peschiera, e il deputato di Alleanza Nazionale

Frecce Tricolori con polemica

Non ci sta la Lega Nord ad incassare le critiche del sottosegretario all'economia Alberto Giorgetti che in occasione dell'Air show di domenica a ha voluto puntualizzare la scarsa presenza di politici leghisti. E con una battuta ha attribuito il fatto ad un'ipotetica «poca sensibilità nei confronti del tricolore delle Frecce».La replica a Giorgetti arriva in fretta da Maurizio Veneri, vice segretario della sezione di Peschiera della Lega nord. «Non voglio assolutamente fare polemiche», premette il portavoce leghista, «ma mi sembra gravissimo strumentalizzare a fini politici un evento così straordinario e che ha come protagonisti professionisti eccellenti che nel loro lavoro rischiano la vita». Poi, l'attacco: «Ricordo al sottosegretario che qualche anno fa fu proprio un'amministrazione della Lega Nord a portare a Peschiera, per la prima volta sul Garda, le . E anzi, la sezione di Peschiera si augura che la pattuglia acrobatica nazionale torni quanto prima ad esibirsi nella cittadina arilicense». Ancora: «Per altro», aggiunge Veneri, «mi pare che proprio Giorgetti non fosse presente in passato agli Air show che si sono svolti a Peschiera».Il vice segretario del Carroccio si sofferma quindi sul legame tra il Tricolore e il suo gruppo politico sottolineando che «i nostri sindaci, primo fra tutti quello di Verona , indossano sempre la fascia tricolore quando sono in mezzo alla gente. Dunque non c'è motivo di pensare che non ci sia considerazione nei confronti di questo simbolo nazionale. Tornando invece alle presenze durante l'Air show di Bardolino», insiste Veneri, «mi spiace che l'onorevole Alberto Giorgetti non abbia notato o visto che c'erano diversi leghisti presenti. Fra questi anche Livio Dal Bosco, segretario della nostra sezione, seduto proprio dietro a lui. E chissà quanti altri hanno partecipato fra la gente o sulle molte imbarcazioni che hanno seguito lo spettacolo dall'acqua. Perché per partecipare in modo sentito all'evento di Bardolino», puntualizza Veneri, «non era necessario essere in tribuna. E questo proprio perché quella dell'Air show è una giornata di festa in cui la politica non deve esistere e in cui i protagonisti non sono certo i politici».Giorgetti ha replicato alle dichiarazioni di Veneri innanzittutto puntualizzando quanto segue: «Dire che io non ho presenziato alle esibizioni delle Frecce Tricolori a Peschiera é falso». Le prove: «Se questi signori si prenderanno la briga di andare a controllare, potranno vedere che io sono sempre stato uno dei pochi politici che hanno partecipato a questi eventi». Poi, entrando nel merito il sottosegretario all'economia ha detto di «non voler aggiungere altro perché non rispondo al vice segretario della sezione di Peschiera. Ribadisco solo che a Bardolino avrei voluto vedere anche esponenti politici della Lega nord che non c'erano. Evidentemente la mia battuta ha colto nel segno», ha concluso, «perché non saprei altrimenti come spiegare questo forte desiderio, il giorno dopo lo spettacolo, di replicare alla mia osservazione».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video