domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualitàIL LUGANA RIBADISCE TUTTA LA SUA IDENTITA’
Il Consorzio Tutela Lugana Doc presenta la sua mission alla 39a Edizione di Vinitaly

IL LUGANA RIBADISCE TUTTA LA SUA IDENTITA’

È iniziato lo scorso 30 ottobre, con il Premio Stella del Garda, il percorso che alla fine vedrà la modifica del Disciplinare che ne sancisce la legalità, la nuova ed univoca definizione del vitigno autoctono, che localmente viene chiamato “Turbiana”. “Basta con le varie denominazioni, basta con identità presunte, basta con la confusione: da ora in avanti – aveva dichiarato Paolo Fabiani, presidente del Consorzio Tutela Lugana DOC – il Lugana avrà una sua identità e si staccherà definitivamente dal cordone ombelicale che lo vedeva spesso e volentieri legato e confuso ai vari Trebbiani italiani”.Con questa nuova filosofia il Lugana, con i suoi produttori, si presenteranno al grande pubblico del Vinitaly 2005 al 2° piano del Palaexpo Lombardia, che dallo scorso anno ospita vini e produttori lombardi. Il progetto di caratterizzazione molecolare del Trebbiano di Lugana (nome del vitigno legato da tempo alla produzione del Lugana, oggi chiamato Turbiana), il cui studio è stato portato avanti dal Prof. Attilio Scienza, del Dipartimento di Produzioni Vegetali – Università degli Studi di Milano, rafforza l’esigenza di differenziare questo vitigno non solo dagli altri Trebbiani italiani, dai quali la varietà è già considerata assolutamente distinta, ma anche dal Verdicchio marchigiano. L’erronea identificazione con quest’ultimo sta infatti mettendo in serio pericolo l’identità del Turbiana, rendendo urgente l’affermazione della sua identità varietale. Ciò potrà realizzarsi solo mediante la cancellazione dell’errata sinonimia da parte del Ministero dell’Agricoltura con l’adozione del sinonimo storico della varietà (quale per l’appunto Turbiana) che ha dimostrato connotati semantici diversi e che dovrà essere regolarmente iscritto al Catalogo Nazionale delle Varietà.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video