giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàIl presepe del non vedente
Quello della costruzione del presepe è per Floriano un momento di grande gioia interiore

Il presepe del non vedente

Sono passati 17 anni, ma ancora una volta Floriano Zanetti anni 41 centralinista non vedente all’Ospedale di Desenzano del Garda ha dato il meglio di se nella preparazione del grande presepe che allestisce nel cortile della sua casa ai Barcuzzi di Lonato. Quello della costruzione del presepe è per Floriano un momento di grande gioia interiore; lui inizia ancora in agosto a preparare nella sua mente il progetto di come sarà il presepe: qualche volta l’ispirazione gli è venuta anche in sogno. Naturalmente la grande struttura sono all’incirca 6-7 metri per 3 ) è costruita con l’aiuto di Papà Luciano e dello Zio Felice : per questa 17° edizione sono stati utilizzati ben 270 fogli di carta-roccia dalle misure di un metro per ottanta . Per quello che riguarda la coreografia è stato aiutato da un collega Mauro Marchi. Il grande presepe è stato inaugurato domenica 21 dicembre con la Messa alle 15.00 celebrata dal parroco di Calvagese Don Giampaolo e con la presenza di numerosi amici e colleghi, medici e infermieri dell’Ospedale di Desenzano e con alcuni amici che hanno preparato vin brulè. Il presepe sarà visitabile fino al 20 dicembre. Il presepe sarà ripreso da una TV privata e parteciperà ad un concorso.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video