giovedì, Maggio 23, 2024
HomeAttualitàIl Vittoriale degli Italiani rimanda l'inaugurazione dell'anfiteatro rivestito in marmo
Da lunedì 2 marzo è riaperto invece il parco della dimora dannunziana

Il Vittoriale degli Italiani rimanda l’inaugurazione dell’anfiteatro rivestito in marmo

Una conca marmorea sotto le stelle”: così il poeta Gabriele d’Annunzio immaginava il teatro ideale per i propri spettacoli. L’Anfiteatro che fece progettare, immerso nella splendida cornice del Vittoriale e affacciato sul Lago di Garda, rimase tuttavia privo di quella copertura “marmorea” a causa della mancanza di fondi. Fino allo scorso settembre, quando è stato possibile iniziare i lavori di rivestimento in marmo rosso di Verona del Parlaggio.

L’inaugurazione, a lavori ultimati, era prevista per il 12 marzo, ma la Fondazione Il Vittoriale degli Italiani ha deciso di rimandare l’evento a data da destinarsi, per senso di responsabilità e di prudenza di fronte alla difficile situazione che il territorio sta vivendo.

Così il Presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri “Abbiamo realizzato una grande opera, completando il Vittoriale dopo 99 anni dalla sua nascita, e possiamo attendere ancora qualche settimana. Il Parlaggio, adesso, è di una bellezza commovente e vogliamo inaugurarlo in un momento più sereno, in un giorno festoso.”

Da lunedì 2 marzo il parco del Vittoriale ha invece riaperto al pubblico, assieme ai musei “D’Annunzio segreto”, “D’Annunzio eroe”, “L’automobile è femmina”, l’Auditorium, la Nave Puglia, il Mas e il Mausoleo. L’ultimo decreto governativo consentirebbe di riaprire anche la Prioria, con la sola clausola di evitare gli assembramenti di visitatori: data tuttavia la ristrettezza dei locali interni, la decisione del Vittoriale è stata, per il momento, di tenerla ancora chiusa al pubblico in via precauzionale.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video