sabato, Giugno 22, 2024
HomeCulturaIn un nuovo libro
Puegnago si presenta

In un nuovo libro

“Borgo incastonato nell’anfiteatro morenico della Valtenesi, si affaccia sul lago di Garda da una terrazza naturale immersa nel verde aperta al sole”: inizia così la presentazione, scritta dal sindaco Gianfranco Comincioli, del nuovo volume fresco di stampa, dedicato a “Puegnago del Garda”. Un racconto in prevalenza fotografico, edito da “La fotografica” di Piacenza, capace di far apprezzare caratteristiche, storia e folclore di questo meraviglioso comune della Valtenesi. Pagine fotografiche quindi con essenziali spunti di storia che accompagnano il lettore in un piacevole viaggio attraverso vie, piazze, colline, natura e, soprattutto, borghi e frazioni in una veste grafica piacevole ed accattivante. Alcuni dei testi sono stati tratti da un precedente volume anch’esso titolato “Puegnago del Garda”, scritto da Mosè Bertini, nel quale invece è la parte scritta ad avere la prevalenza su quella visiva. Insomma due volumi che non si annullano uno con l’altro ma anzi in un certo senso vano ad integrarsi fra di loro offrendoci un ampia ed esauriente documentazione storica. Nel volume, presentato nel corso della recente Fiera l’autore, Italo Carella ha voluto accompagnare il turista, ma anche il locale in una sorta di passeggiata in cui tutto quanto esista e si possa incontrare sembra avere qualcosa da raccontare. E quindi immagini panoramiche intercalate da vigneti, fiori, particolari e, spesso immagini suggestive come quella ad esempio scattata dall’interno ed ai pieni della torre campanaria recentemente restaurata, capace di creare inimitabili suggestioni. Non mancano ovviamente spazi dedicati agli edifici religiosi, spesso sconosciuti ai più ed un intero capitolo all’agricoltura ed i suoi prodotti come l’uva ed il vino, il miele, olivi ed olio extravergine, tartufi e fiori come il meraviglioso fior di loto che cresce spontaneamente e copioso nei laghetti di Sovenigo. Insomma un invito a vistare il territorio di Puegnago, magari con il nuovo volume fra le mani in modo da poter prendere contatto diretto con quello che Puegnago e le sue colline sanno offrire. I testi del volume sono tradotti anche in tedesco in modo da poter diventare anche un’utile strumento informativo ai numerosi ospiti d’oltralpe che nei periodi estivi amano scoprire oltre al lago di Garda anche il suo entroterra.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video