domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàLa Regione Lombardia stanzia 37 milioni di Euro per il nuovo ospedale
A seguito di questo stanziamento, la Direzione Generale ha deciso quindi di sospendere l’ampliamento dell’ospedale di Gavardo

La Regione Lombardia stanzia 37 milioni di Euro per il nuovo ospedale

“Con delibera n° 13306 del 13 giugno 2003, la Regione Lombardia ha stanziato oltre 37 milioni di euro per la realizzazione del nuovo ospedale”.Queste le sintetiche parole del Direttore Generale Ing. Mauro Borelli nell’annunciare questo importante risultato che, oltre a premiare il gran lavoro che la Direzione Generale sta effettuando dal suo insediamento, evidenzia l’importanza che la stessa Azienda ricopre in Lombardia.“L’assegnazione dei 37 milioni da parte della Regione – prosegue la nota della Direzione Generale – è il primo passo concreto per la realizzazione del nuovo ospedale che, non solo è uno degli obiettivi principali dell’Azienda ma, soprattutto, un’occasione irripetibile per il territorio che non si può più perdere come invece era accaduto in passato. A seguito di questo stanziamento, la Direzione Generale ha deciso quindi di sospendere l’ampliamento dell’ospedale di Gavardo (il cosiddetto cursore) in quanto questa scelta, oltre che onerosa (circa 1.100.000 euro), è ormai superata dalla realizzazione del nuovo ospedale. Rimangono indispensabili – prosegue la nota -, e in questo senso l’Ufficio Tecnico Aziendale sta già intervenendo, il potenziamento ed ampliamento del Pronto Soccorso dell’ospedale di Gavardo con nuovi posti letto d’osservazione; l’attivazione di un reparto di rianimazione utilizzando il sito della quarta sala operatoria mai ultimata ed infine, sempre a Gavardo, la risistemazione del CUP (Centro Unico di Prenotazione) dell’ospedale che sarà dotato anche di un ascensore per disabili.Queste tre opere – conclude la nota – dal valore di circa 500.000 euro provengono sempre da fondi regionali ma non riguardano i 37 milioni di euro destinati alla realizzazione del nuovo ospedale”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video