giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualità«L’aeroporto paga i ritardi delle istituzioni»
Concessione, decisione vicina.
Del Bono e Ferrari (Unione) auspicano un patto bresciano

«L’aeroporto paga i ritardi delle istituzioni»

«Siamo ben determinati sulla strada di formazione della nuova società bresciana di gestione del D’Annunzio»: sono le parole scandite ieri mattina dai parlamentari Emilio Del Bono e Pierangelo Ferrari che, nel corso di una conferenza stampa, hanno sostenuto «che l’inerzia di tanti anni è dipesa dai bresciani e non dai veronesi». I due hanno comunicato di aver già fatto passi importanti con il ministro Bianchi e con il commissario generale dell’Enac a Roma «affinché rimandino la decisione di affidamento della concessione: i bresciani vogliono essere importante pedina e che se gara debba essere fatta, si faccia». Ma in questo momento non vi sarebbe gara poiché – come hanno accertato Del Bono e Ferrari – «l’unica richiedente la concessione su Montichiari è la Catullo di Villafranca». I due sono certi che «non mancano le forze economiche bresciane, basti pensare alle banche di credito cooperativo. Ma è chiaro che i capofila dovranno essere Provincia, CdC, Comune di Brescia ed i comuni interessati all’area». Quindi non solo Montichiari (proprietaria del sedime aeroportuale) ma anche i comuni il cui spazio è interessato da atterraggi e decolli: Castenedolo, Carpendolo, Ghedi, Montirone, Castiglione e Borgosatollo.«Non è un problema trovare un’azienda di coordinamento con esperienza aeroportuale internazionale, abbiamo già buoni contatti», hanno sottolineato Del Bono e Ferrari, «ma siamo in zona Cesarini ed è necessario che venga accolta la nostra richiesta di un rinvio della decisione per la concessione. Così avremo tempo per mettere insieme, con tutte le forze bresciane necessarie e disponibili, destra e sinistra, un grande sistema che curi l’interesse generale dei bresciani». Cresce dunque la febbre per l’attesa della decisione romana, in arrivo a giorni.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video