giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeAttualitàL’Azienda Garda Uno trasloca in primavera
Da Portese a Padenghe, nella ex sede della Bcc. Il presidente Maruelli: «Sistemazione prestigiosa»

L’Azienda Garda Uno trasloca in primavera

«Sono convinto che questo edificio contribuirà a dare alla nostra Azienda l'immagine che merita». Così, in sintesi, si è espresso Guido Maruelli, in merito alla nuova sede che l'Azienda si prepara ad inaugurare a Padenghe. Il presidente si dice contento dell'acquisto della struttura, che prima ospitava la Bcc del Garda «scelta per la felice posizione e per gli ampi spazi interni», ma soprattutto si dice «soddisfatto di come i lavori di adattamento alle necessità della nuova Azienda stanno procedendo». Nata nel 1974 allo scopo di provvedere alla tutela ecologica del , l'Azienda Garda Uno conta oggi venticinque comuni consorziati, distribuiti su un territorio che va da Sirmione a Limone passando per l'entroterra gardesano, che da poco annovera anche i comuni di Carpenedolo e di Calvagese, arrivando fino in Valvestino. «All'iniziale servizio di collettamento e di delle acque reflue che Garda Uno forniva alle comunità dei comuni consorziati – spiega Maruelli – si sono aggiunti quello dell'igiene urbana, della dei rifiuti, delle isole e piattaforme ecologiche, del ciclo integrale dell'acqua, del Sistema informativo territoriale e della distribuzione del gas ad uso industriale e civile. Si capisce, allora, il perché della necessità di avere a disposizione uno spazio adatto in cui tutte queste attività potessero essere gestite al meglio». Per sei anni a Portese, in affitto nell'edificio di una scuola elementare, la sede dell'Azienda si sposterà a Padenghe già dalla primavera prossima. «È tanto che stiamo lavorando a questa struttura – confessa il presidente del Garda Uno – non perché necessitasse di reali interventi di restauro, la sua costruzione infatti è abbastanza recente, ma perché per farla diventare sede prestigiosa della nostra Azienda abbiamo redatto un progetto di recupero ponderato e molto meticoloso. Di fatto tutto questo ha, però, impegnato più tempo del previsto». Iniziata nel 1977 ed ultimata nel 1981, la ex sede della Bcc del Garda è disposta su due piani, con tanto di seminterrato, per una superficie totale di circa 2000 metri quadrati, ora adattati ad ospitare la nuova Azienda. Nel seminterrato, dallo spazio prima occupato dal caveau è stato ricavato l'ampio ufficio tecnico, la stanza blindata in cui erano custodite le cassette di sicurezza sarà destinata ad accogliere l'archivio; al piano terra gli sportelli bancari saranno sostituiti con quelli dell'Azienda, ed infine al primo piano è stata ricavata una stanza per le assemblee che può contenere un centinaio di persone e gli uffici dirigenziali.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video