giovedì, Maggio 23, 2024
HomeAttualitàLazise in ricordo di Fabio Marinoni

Lazise in ricordo di Fabio Marinoni

Due eventi caratterizzano il fine settimana a Lazise per ricordare Fabio Marinoni, assessore comunale nella prima amministrazione Sebastiano e nelle due amministrazioni dirette dal sindaco Renzo Franceschini. Marinoni era l’assessore con delega alla frazione di Pacengo e con l’incarico di gestire l’arredo urbano. E’ deceduto nell’ottobre 2015 dove il suo cuore malato non ha retto.

L’associazione sportiva APS Olivi Tubertini ha promosso per sabato 15 luglio una gara di pesca al lavarello che avrà inizio alle 16 e si concluderà alle 20. Al confronto ci saranno in acqua, nella zona del lungolago Marconi una trentina di imbarcazioni con tre pescatori ognuna. Pesca con canna ed amo. Si potranno pescare solamente 10 lavarelli per ogni pescatore.

Alla prima barca classificata, dopo la conferma del pescato da parte della giuria, verrà assegnato il I° Trofeo Città di Lazise memorial Fabio Marinoni alla presenza del sindaco Luca Sebastiano.

Sabato 15 luglio e domenica 16 luglio dalle 17,30 vengono aperti i chioschi gastronomici con degustazione della sardella di lago e spaghetti con la sarda.

Domenica 16 luglio, nella zona lungolago Cavazzocca-Mazzanti e campeggio municipale, alle 12,00, nei giardini della zona, alla presenza del sindaco Luca Sebastiano, verrà collocata a dimora una pianta a cui Fabio Marinoni era molto affezionato: un grande Ginko Biloba. Pianta originaria della Cina, unica sopravvissuta della famiglia delle Ginkogoaceae. Albero che risale a 250 milioni di anni fa e per questo è considerato un fossile vivente. Raggiunge una altezza di 30-40 metri ed una chioma larga fino a 9 metri.

“Non potevamo non ricordare un uomo che della politica ha fatto una passione – spiega l’ex assessore Claudio Bertoldi e presidente di APS Olivi – ma soprattutto che ha davvero speso le proprie fatiche per il bene del suo paese. Con questo albero così lungo di vita – conclude Bertoldi – lo avremo sempre presente, soprattutto in una area a lui molto legata e vissuta.”

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video