giovedì, Aprile 25, 2024
HomeAmbienteLeggo e canto con mamma e papà Laboratori lettura e musica per...

Leggo e canto con mamma e papà Laboratori lettura e musica per bambini e genitori a Sirmione

Leggo e canto con mamma e papà, sono i laboratori di lettura e musica che si terranno presso la Biblioteca Comunale di Sirmione. L’iniziativa, curata dal Maestro Cristian Burlini, è rivolta a bambini dai 0 ai 5 anni insieme ai loro genitori.

I laboratori si svolgeranno in due date: sabato 23 marzo e sabato 6 aprile 2024. La prima data sarà dedicata ai bambini dai 12 ai 24 mesi e dai 3 ai 5 anni, mentre la seconda data sarà riservata ai bambini dai 0 ai 12 mesi e dai 24 ai 36 mesi.

L’ingresso è libero e non è necessaria la prenotazione. Si consiglia di indossare un abbigliamento comodo in quanto i laboratori si svolgeranno a terra, senza scarpe. Inoltre, è richiesto di portare una coperta e/o un cuscino per rendere l’ambiente ancora più accogliente.

La lettura è un’attività importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini. Infatti, leggere stimola la mente, la creatività, l’astrazione e la riflessione. È consigliabile iniziare ad avvicinare i bambini alla lettura fin dalla gravidanza, utilizzando un tono di voce calmo e tranquillo. Dopo la nascita, nei primi mesi di vita, è fondamentale accompagnare i momenti di cura con parole dolci e una sonorità accogliente.

Un ambiente ricco di storie lette e raccontate ha un impatto positivo sullo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale dei bambini. Gli effetti di questa pratica saranno significativi per tutta la loro vita adulta.

La Biblioteca di Sirmione continua il suo impegno nel promuovere la lettura precoce attraverso una serie di incontri dedicati a madri e padri di bambini dai 0 ai 5 anni. Insieme agli esperti del settore, verrà approfondita l’importanza della lettura fin dalla prima infanzia.

In particolare, l’iniziativa si concentrerà sul connubio tra parole e musica. Studi hanno dimostrato i benefici dell’ascolto musicale sin dalla gestazione e durante i primi anni di vita per favorire lo sviluppo del bambino. L’obiettivo è informare le famiglie e fornire loro gli strumenti per sperimentare la lettura giocando con la voce e cantando filastrocche, al fine di rafforzare il legame tra bambini e adulti di riferimento.

Gli incontri sono stati pensati seguendo i principi del programma nazionale “Nati per Leggere”, che promuove l’importanza della lettura fin dalla prima infanzia.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video