martedì, Luglio 23, 2024
HomeCulturaManipolazione affettiva: riconoscere e contrastare il narcisismo patologico

Manipolazione affettiva: riconoscere e contrastare il narcisismo patologico

Il narcisismo patologico e la manipolazione affettiva sono tematiche molto attuali e di grande rilevanza sociale. Per approfondire questi argomenti, venerdì 5 aprile alle 20.45 presso il Teatro Corallo di Bardolino si terrà un incontro aperto a tutti, condotto dalla psicoanalista Laura Pigozzi.

L’evento, organizzato dall’Assessorato alla cultura in collaborazione con la fondazione La casa dei sogni onlus, vedrà la partecipazione degli attori Susanna Zampieri e Raffaello Bertolini, che interpreteranno alcune scene per illustrare i meccanismi della manipolazione affettiva. Inoltre, Nicholas Bragantini suonerà il violoncello per accompagnare l’incontro.

La manipolazione affettiva è una forma subdola di violenza psicologica che può essere esercitata da individui con tratti narcisistici patologici. Queste persone cercano di controllare e dominare il partner attraverso strategie manipolative che minano l’autostima e la libertà dell’altro.

L’ingresso all’evento è gratuito e aperto a tutti coloro che desiderano approfondire questi temi così importanti per la nostra società. L’incontro rappresenta un’opportunità per acquisire conoscenze utili a riconoscere e contrastare la manipolazione affettiva, contribuendo a creare una cultura di rispetto e consapevolezza delle dinamiche relazionali.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video