venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàNotte di fiaba, la «giungla» sul Garda
La manifestazione dell’alto lago inizia oggi e terminerà domenica. Sabato sera il grande spettacolo pirotecnico. Quest’anno è il capolavoro letterario di Kipling ad ispirare scenografie ed eventi

Notte di fiaba, la «giungla» sul Garda

Oggi su Riva cala «Notte di fiaba», uno tra i più importanti eventi culturali di tutto il lago di Garda. Dopo «Alice nel paese delle meraviglie» (1999), «Peter Pan» (2000), «Mary Poppins» (2001), «Pinocchio» (‘02), «Biancaneva e i sette nani» (’03), «Il mago di Oz» (’04), quest’anno il leitmotiv della manifestazione ruoterà attorno al «Libro della giungla» di Rudyard Kipling. Per quattro giorni ogni evento (gastronomia, musica, gioco, spettacolo) racconterà di Mowgli, il trovatello adottato dai lupi, dell’orso Baloo, della pantera Bagheera, della feroce tigre Shere-Kan. Saranno loro i protagonisti della nuova edizione della kermesse che ogni anno incanta migliaia di grandi e piccini. Il centro storico si riempirà di liane verdi e dei profumi selvaggi del fiume Waingunga. Piazza delle Erbe diverrà le Tane Fredde, il regno delle scimmie Bandar-Log; piazza Marocco sarà abitata dagli elefanti di Hathi, signore della giungla; il branco dei lupi Seeonee farà della Rocca il proprio territorio di caccia. Un appuntamento fantastico, soprattutto per i bambini, che avranno la possibilità di rivivere le avventure di Mowgli, il cucciolo «senza pelo», in bilico tra il mondo degli animali e quello degli uomini, di cacciare con Akela, il grigio lupo solitario, di trovarsi faccia a faccia con la tigre del Bengala, giocare con la dura legge della giungla, imparando il rispetto per la natura e ogni forma di vita. Il programma della manifestazione è ricchissimo di eventi: storie della giungla, spettacoli circensi e di strada, acrobazie, giochi e laboratori, rappresentazioni teatrali. E, ancora, le performance musicali della «Fanfara della prima notte d’amore», orchestra proveniente da Amsterdam, i concerti dei Montefiori Cocktail, della Mabò e della Tiger Dixie Band, che riproporrà in chiave jazz le celebri melodie disneyane. Poi gli aperitivi Jungle Cocktail, in collaborazione con i pub della città e i piatti tipici (la carne salada, la particolarissima mortadella) serviti in piazza, i mercatini dell’artigianato, l’esposizione di libri a tema presso la Biblioteca Civica. Per celebrare l’evento, anche un annullo filatelico emesso per l’occasione. Sabato, alle ore 22, le acque del lago si incendieranno di luci e colori con il grande spettacolo pirotecnico curato della Martarello di Arquà Polesine. Poi musica sino all’alba, trasformando i Giardini di Porta Orientale in una grande discoteca all’aperto. Per l’occasione Navigarda predisporrà un servizio speciale con ben quattro motonavi. Il presidente del Comitato organizzatore, Giancarlo Angelini, giornalista ora in pensione, ricorda come la Notte di Fiaba sia nata nel 1776. Allora si mise in scena una sfilata con natanti, per salutare gli ospiti che lasciavano il Garda al termine del loro soggiorno.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video