domenica, Giugno 23, 2024
HomeBreviOmicidio-suicidio a Lonato: donna incinta uccisa dal compagno, emergono nuovi dettagli

Omicidio-suicidio a Lonato: donna incinta uccisa dal compagno, emergono nuovi dettagli

Nuovi dettagli emergono sul tragico episodio di omicidio-suicidio avvenuto a Lonato lo scorso mercoledì 3 aprile. Dopo l’autopsia sui corpi della coppia, è emerso che entrambi sono morti per dissanguamento a causa di profonde ferite da taglio. Inoltre, tra gli oggetti personali della donna è stata trovata una serie di ecografie fetali, che suggeriscono che potesse essere incinta al momento della tragedia.

Secondo le indagini condotte dai Carabinieri di Desenzano e Lonato, sembra che Cristian Catalano abbia ucciso la sua compagna nella notte di Pasquetta e successivamente abbia simulato il suicidio attraverso tagli ai polsi. L’uomo si sarebbe poi inflitto ferite mortali al collo e ai polsi con lo stesso coltello.

Catalano era un nuovo residente a Lonato dopo aver vissuto in Brasile per diversi anni e lavorava per un’azienda di segnaletica stradale. La donna, di origine cinese, viveva a Rivoltella ed era in Italia da circa un anno.

Secondo quanto raccontato dai colleghi, Catalano aveva appena chiesto un periodo di ferie prima dell’accaduto, il che fa pensare che l’omicidio fosse premeditato anziché frutto di un improvviso raptus.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video