martedì, Luglio 23, 2024
HomeAttualitàPiazza Bolchi cambia look
Lavori per oltre 950 mila euro: l’inizio a settembre, la chiusura nella prossima primavera. Il massiccio intervento valorizzerà l’antico fortilizio del paese.

Piazza Bolchi cambia look

Piazza Bolchi, la piazza principale di Polpenazze, sulla quale si affacciano il Comune e la Parrocchiale, nel prossimo autunno si rifarà il trucco. Sei anni fa era stata modificata l’illuminazione della piazza centrale del paese, ridisegnate le aiuole e riasfaltato il suolo, ma stavolta gli interventi saranno più imponenti e porteranno a termine la riqualificazione del centro storico, iniziata negli anni scorsi. «Abbiamo un progetto già completamente finanziato – dichiara il sindaco Giancarlo Ribelli – . L’inizio dei lavori è previsto per quest’anno, a settembre e termineranno la prossima primavera». L’opera ha un costo complessivo pari a circa 950 mila euro, si svilupperà su due livelli, coinvolgendo anche l’attigua piazza Castello, la più vicina alle antiche mura, dove si svolgono solitamente gli spettacoli estivi e sulla quale si affacciano la biblioteca ed il centro sociale. Si procederà alla riqualificazione dell’arredo urbano di piazza Biolchi, dal sagrato della Chiesa dedicata alla Natività di Maria fino alla modifica del contorno del monumento ai caduti che si trova al centro della piazza. L’asfalto dell’odierna pavimentazione lascerà il posto a cubetti di porfido grigio, mentre il perimetro della piazza verrà definito con lastre in pietra. Verranno sostituiti i pini marittimi della piazza, che in seguito alla grandinata dei primi di agosto del 2002 hanno subito gravi danni, con dei lecci. Inoltre sarà installato anche un ascensore per consentire a chi ha difficoltà motorie di accedere al livello superiore della piazza dove si trovano appunto alcuni servizi pubblici come la biblioteca, la sala consiliare ed il centro sociale. Verrà inoltre realizzata, radente il muro sottostante la biblioteca, una fontana su una lastra di marmo che creerà giochi d’acqua. Verrà abbassato il muro che divide i due livelli della piazza in modo che dallo spazio sottostante si possa vedere quel che resta della cinta muraria risalente al XV secolo (dato che l’originale del X secolo è stato smantellato nel 1420), che verrà illuminata da terra per farla risaltare maggiormente senza che questo patrimonio resti nascosto agli occhi dei visitatori. In questo modo verrà valorizzato quel che resta dell’antico fortilizio di Polpenazze, dopo che due anni fa si era proceduto al recupero dell’antico mastio che era ormai inaccessibile. Nella torre principale del castello, adiacente al municipio, è stato collocato il vano scala e l’ascensore per accedere agli uffici comunali. Inoltre verrà creata una nuova scala d’accesso a piazza Castello, a ridosso dell’antica porta, più ampia di quella attuale; inoltre verranno abbattute le barriere architettoniche d’accesso alla biblioteca ed al centro sociale. Piazza Castello sarà tutta un manto erboso, e nella zona dietro la biblioteca verrà ampliata la zona verde e rifatto il palco per gli spettacoli oltre alla pista da ballo, che sarà in cemento colorato.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video