venerdì, Giugno 21, 2024
HomeBreviScuola Catullo invade Parco del Laghetto: PD critica l'amministrazione

Scuola Catullo invade Parco del Laghetto: PD critica l’amministrazione

Le polemiche riguardanti il progetto delle nuove scuole medie Catullo a Desenzano non accennano a placarsi. Il Partito Democratico ha diffuso un comunicato in cui critica l’estensione del cantiere verso il Parco del Laghetto, definendolo un’invasione ingiustificata e inaccettabile.

Secondo il PD, i lavori per la nuova scuola stanno sventrando una parte del parco, confermando le preoccupazioni espresse in precedenza. L’amministrazione aveva dichiarato che lo spazio prescelto sarebbe stato sufficiente, ma questa promessa è stata disattesa.

Il circolo del PD aveva già evidenziato che l’area verde era ricca di acque sotterranee e che in caso di intense piogge una parte della scuola avrebbe potuto finire sott’acqua. Ora si scopre che il cantiere ha creato una grande cava che invade la parte est del Parco del Laghetto ai confini della futura scuola.

La segretaria del circolo PD di Desenzano, Giustina Bonanno, si chiede se il parco potrà ancora essere fruibile una volta che la voragine verrà ricoperta. Critica anche l’amministrazione per non aver ascoltato le loro preoccupazioni e per aver scelto una localizzazione sbagliata per la scuola.

La nuova scuola sarà situata in un’area verde che andava preservata, lungo una via già molto trafficata e distante solo 800 metri dall’altra scuola media di Rivoltella. Inoltre, i costi del progetto sono aumentati da 7 a 12,3 milioni di euro e il terreno su cui sorge la scuola non assorbe l’acqua.

Il PD aveva espresso più volte la propria contrarietà alla localizzazione della scuola, ma l’amministrazione ha deciso di procedere comunque. Ora sindaco e maggioranza devono assumersi le responsabilità di questo disastro, mentre a pagarne le conseguenze saranno i frequentatori del Parco, gli studenti della scuola media e le loro famiglie che dovranno frequentare un luogo inadeguato.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video