domenica, Giugno 23, 2024
HomeCulturaSempre più poetica la venusta Sirmio

Sempre più poetica la venusta Sirmio

Nella sala affollata della biblioteca comunale si è tenuta la premiazione della seconda edizione del premio letterario nazionale “Sirmione Lugana”, proposto dall’associazione Circumnavigarte con il patrocinio della Provincia di Brescia e del Comune di Sirmione. Tanti i cittadini e le autorità che non sono voluti mancare a questa bella iniziativa. Il sindaco Alessandro Mattinzoli, l’assessore alla Cultura Luisa Lavelli, la presidente della biblioteca Pasqua Di Biase e Aurelio Armio, presidente di Circumnavigarte, accompagnati dai giovani allievi della scuola civica di musica e dai tanti studenti delle locali scuole elementari e medie che hanno partecipato al concorso “I 150 anni dell’Italia visti dai bambini”. “La cerimonia di premiazione è certamente il momento più emozionante di tutto il cammino di un premio letterario – ha detto il presidente Armio – “Sirmione Lugana”, che unisce la poesia per adulti e il coinvolgimento dei bambini delle scuole, altre forme d’arte e chi si distingue per il proprio lavoro”.Per la sezione poesia inedita in italiano “La Rocca Scaligera” al primo posto si è classificato Pietro Catalano con “Oltre la luna”, seguito da Nora Calvi e “La sera delle rondini” e da Nicola Costo Lucco con “Ho raccolto i miei sassi”. La sezione poesia in lingua dialettale intitolata “Grotte di Catullo” è stata vinta dalla scrittrice romana Sabrina Balbinetti con “San Lorenzo, 19 lujo der’43”, che con questo lavoro si è inoltre portata a casa la prestigiosa medaglia d’oro del presidente della Repubblica. Al secondo posto Lucia Beltrame Menini con “Tempo de Nadale”, seguita da Cristian Lando con “Me amigo”. Non solo poesia al concorso letterario. Nel corso della giornata di inizio dicembre sono stati assegnati i premi speciali “Territorio e cultura”, dedicato a cittadini sirmionesi davvero speciali. Per la categoria “Arte, musica e spettacolo” il paluso è andato ai musicisti Lisa Marie Simmons e Marco Cremaschini e per “Turismo, accoglienza e imprenditoria” a Gianfranco Zarantonello, della locale tipografia “Az Color” e tra i curatori del recente volume dedicato ai Catari e del libro “Sirmione, ieri e oggi”.  Menzione speciale “Clara Bombaci” come migliore artista sirmionese per la scuola civica di musica di Sirmione, mentre la cantautrice salodiana Betty Vittori ha vinto il premio “Circumnavigarte”.Le poesie sono state raccolta in una bella antologia per la collana “Le pergamene” il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Laudato Si’.(Nell’immagine: da sinistra, Pasqua Di Biase, Luisa Lavelli, i vincitori Pietro Catalano e Sabrina Balbinetti, Aurelio Armio) 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video