domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàStaffetta in carrozzina con più di 50 mila firme
Partirà lunedì dall’ospedale e sarà venerdì a Venezia

Staffetta in carrozzina con più di 50 mila firme

Oltre cinquantamila firme a difesa dell’ospedale. A raccoglierle è stata l’Associazione interregionale disabili motori (Aidm) al lavoro per predisporre la clamorosa manifestazione itinerante che condurrà i poliomielitici da Malcesine a Venezia. Una staffetta in carrozzina che partirà dal paese lacustre lunedì mattina alle 9.30 per arrivare dopo cinque giorni, venerdì, a Palazzo Ferro Fini, sede della Regione Veneto. «Consegneremo al presidente Giancarlo Galan», afferma il presidente dell’Aidm Roberto Bassi, «il plico contenente le firme raccolte per la salvaguardia dell’ospedale di Val di Sogno». «Sarà anche l’occasione per offrire ai consiglieri regionali tutte le informazioni relative al centro d’eccellenza ortopedico. Bagaglio di notizie che evidentemente non sono note agli stessi rappresentanti politici, se sono arrivati ad approvare una delibera tanto assurda ed illogica. Assurda perché priva i disabili poliomielitici di una struttura unica in Italia, illogica in quanto non tiene conto della peculiarità della struttura gardesana a sostegno di un vasto territorio preso d’assalto per sei mesi all’anno da un gran numero di turisti». Nel corso della staffetta i poliomielitici incontreranno i sindaci e i Consigli comunali dei paesi che saranno attraversati dalla carovana composta oltre che dal disabile in carrozzina da ambulanza con medico a bordo, auto d’appoggio e mezzo a disposizione della stampa. Una spedizione per far valere i propri diritti con la speranza di convincere la Giunta regionale a recedere dalla decisione di chiudere entro il giugno del 2004 l’ospedale di Malcesine. «Se non otterremo risposte positive siamo pronti», continua Bassi, «allo sciopero della fame davanti alla sede regionale e a bloccare la Gardesana nel ponte di Pasqua». Il programma della staffetta in carrozzina verrà presentato domenica alle 11 in piazza Statuto in un incontro che vedrà la partecipazione dei consiglieri comunali dell’alto lago, degli operatori economici e della popolazione di Malcesine.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video