giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAttualitàUn piano per le famiglie e i giovani
Servizi, iniziative, aiuti e investimenti a favore delle famiglie e dei giovani lonatesi. Questi i principali contenuti del Piano Socio-assistenziale 2009/2010 di Lonato del Garda, approvato dal Consiglio comunale il 28 luglio scorso.

Un piano per le famiglie e i giovani

Nella seduta del Consiglio comunale del 28 luglio 2009, insieme al nuovo Piano Diritto allo Studio, è stato approvato anche il Piano Socio-assistenziale 2009/2010, un altro documento peculiare, con cui l’Amministrazione stabilisce le finalità del proprio operato e, soprattutto, programma le iniziative, i servizi e gli aiuti a favore di nuclei familiari, minori e giovani, anziani e soggetti disagiati di Lonato del Garda.  L’obiettivo generale, come per il Servizio sociale comunale, è il perseguimento della promozione e il miglioramento della qualità della vita dei lonatesi, in collaborazione con i servizi sanitari e del sistema scolastico e formativo nonché con i soggetti privati e gli enti di solidarietà locali Per poter rispondere ancora meglio alle crescenti necessità e richieste, sorte anche in seguito alla crisi economica, l’Ufficio comunale si è dotato di una nuova assistente sociale.  L’impegno di spesa per il Piano Socio-assistenziale è cresciuto negli anni e, se all’inizio dell’attuale Amministrazione, si parlava di 1.200.000 euro, oggi il contributo stanziato dal Comune per l’area socio-assistenziale ammonta a 1.600.000 euro. «Investimento che ha permesso di realizzare nuovi servizi e prestazioni, presi anche a modello da riviste specializzate come il Sole 24 ore», spiega l’assessore ai Servizi sociali e allo Sport, Ettore Prandini.  

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video