4a giornata della salute mentale con teatro e musica. Ospite Omar Pedrini

Al Vittoriale la serata della salute mentale

Di Luca Delpozzo

Il teatro all’aperto del Vit­to­ri­ale di si è pre­sen­ta­to gremi­to fin all’inverosimile per la ser­a­ta ded­i­ca­ta alla “4° gior­na­ta del­la salute men­tale” pro­mossa dal prog­et­to di vela ter­apia Hyak Onlus e ded­i­ca­ta a Michele Gigala. L’iniziativa ha vis­to coin­volti i repar­ti di psichi­a­tria dell’Azienda Ospedaliera di Desen­zano del Gar­da e dal Cen­tro Psi­co sociale di Salò. Ed è sta­ta una tele­fona­ta “vera” del­la dot­tores­sa Mara Azzi, diret­tore gen­erale dell’azienda ospedaliera, ad aprire il lavoro teatrale dei ragazzi del­la asso­ci­azione “Chiaro del bosco”. Una sor­ta del paese del­la mer­av­iglie di Alice col­lo­ca­to in un repar­to psichi­atri­co, un inverosim­i­le  dot­tor House, con tan­to di bas­tone, che sos­ti­tu­isce dopo la “tele­fona­ta uffi­ciale” il pri­mario tito­lare, pas­sato a… miglior vita.L’arte, la recitazione, così come lo sport, in par­ti­co­lare la vela, che ten­tano di inte­grare chi rischia di vivere ai mar­gi­ni di una soci­età che sem­bra vol­er ris­er­vare poca atten­zione dal­la dis­abil­ità men­tale. Una com­me­dia, le opere dei pit­tori Andrea Cadenel­li e Mon­i­ca Pasi­ni, i grup­pi musi­cali di Ango­lo e Cas­tori che spaziano dal folk al pop-rock, dalle cov­er ai suc­ces­si di Omar Pedri­ni, l’ex leader dei Tim­o­ria, che chi­ude una ser­a­ta che nem­meno una piog­gia di fine giug­no ha saputo fer­mare. In platea tra le migli­a­ia di spet­ta­tori c’erano autorità come non mai, Sin­daci, Pres­i­den­ti di Comu­nità Mon­tane, Asses­sori, gli sportivi dei Club veli­ci, i part­ners dell’evento, altri pro­mot­er di inizia­tive sociale ( ed il ris­chio è di dimen­ti­care qual­cuno), soprat­tut­to medici ed oper­a­tori dell’area del Gar­da e del­la Vallesab­bia, tan­ti ami­ci venu­ti a vedere come le bar­riere del dis­a­gio pos­sano essere abbat­tute anche solo con un sim­pati­co applau­so. L’ap­pun­ta­men­to ora per la vela di Hyak è con le regate estive di Salò (Tre Vel­i­ca Salo­di­ana a luglio), Portese (Trans Bena­co Cruise ad agos­to) e Gargnano con la 59a del 4 set­tem­bre.