Nuovo ambulatorio per i malati d’asma Saranno curati in 300 con il Fondo Alberti

All’ospedale di Montichiari

16/12/2001 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Francesco Di Chiara

Cir­ca 300 malati all’an­no potran­no essere curati per l’as­ma o per prob­le­mi bronchiali nel­l’ospedale di Mon­tichiari gra­zie al «Fon­do Pao­lo Alber­ti». L’inizia­ti­va è sta­ta uffi­cial­iz­za­ta ieri, nel­la sala con­sil­iare del Munici­pio di Mon­tichiari, durante la cer­i­mo­nia di con­seg­na del­la tar­ga che por­ta incisa la scrit­ta «in ricor­do di Pao­lo Alber­ti». Una relazione med­ica ha fat­to conoscere ai cit­ta­di­ni come fun­zion­erà la lode­v­ole inizia­ti­va volu­ta dal­la famiglia Alber­ti di Mon­tichiari dopo l’im­provvisa morte del capo­famiglia Pao­lo, tito­lare del­la Albacar, scom­par­so all’età di 47 anni nel mag­gio del 1998 a causa di un forte attac­co asmati­co. Il sin­da­co di Mon­tichiari Gianan­to­nio Rosa ha sot­to­lin­eato la sim­pa­tia del­l’Am­min­is­trazione per questo tipo d’inizia­ti­va, men­tre gli auguri finali sono giun­ti da Cristi­na Cipri­ani, asses­sore ai . Elide Barat­ti, vedo­va del­l’Al­ber­ti, ha ricorda­to con com­mozione (accan­to alle figlie Ele­na, Simona e Lau­ra) la figu­ra del mar­i­to. Com­mossi anche gli ami­ci Vale­rio Pilati e Pier­pao­lo Fab­bri. Il pro­fes­sor Ottavio Di Ste­fano, pri­mario del repar­to Med­i­c­i­na e Pneu­molo­gia del pre­sidio ospedaliero di Mon­tichiari, ha quin­di pre­sen­ta­to l’iter del prog­et­to che porterà all’aper­tu­ra di un ambu­la­to­rio di Fisiopa­tolo­gia res­pi­ra­to­ria entro la pri­mav­era del 2002. Respon­s­abile sarà Eros Zan­ot­ti, con l’ap­por­to di Michele Gueri­ni, di Vit­to­rio Gras­si e Clau­dio Tan­tuc­ci, esper­ti di malat­tie res­pi­ra­to­rie e docen­ti all’ di Bres­cia. Il prog­et­to parte con un fon­do base annuale di 10 mil­ioni (offer­to dal­la famiglia Alber­ti) cui se ne aggiunger­an­no altri gra­zie alle inizia­tive di patrocinio e di sen­si­bi­liz­zazione. La tar­ga che Elide Alber­ti ha con­seg­na­to a Di Ste­fano ver­rà presto sis­tem­a­ta sul­la por­ta d’in­gres­so del nuo­vo ambu­la­to­rio, nel repar­to Med­i­c­i­na del­l’ospedale di Montichiari.

Parole chiave: -