Nell'accordo il recupero della corte del Santissimo

Ampliamento per Sterilgarda

Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

Ster­il­gar­da spa e ammin­is­trazione comu­nale han­no fir­ma­to un accor­do che garan­tirà l’es­pan­sione del­l’azien­da lat­tiero-casearia, la revi­sione del­la nel­la zona e il recu­pero architet­ton­i­co del­la corte rurale del Santissimo.“Un’intesa impor­tante — ha sot­to­lin­eato il sin­da­co, Fab­rizio Paganel­la -, che porterà van­tag­gi all’in­dus­tria e al Comune”. Nei pres­si del­l’inse­di­a­men­to pro­dut­ti­vo di via Medole, infat­ti, sorg­er­an­no due rota­to­rie che da un lato facilit­er­an­no l’ac­ces­so allo sta­bil­i­men­to (cir­ca 100 veicoli al giorno in movi­men­to), dal­l’al­tro ren­der­an­no più agev­ole il rac­cor­do tra la tan­gen­ziale e le vie che con­ducono al cen­tro urbano cas­tiglionese. Il sin­da­co ha fra l’al­tro reso noto che nei prossi­mi mesi si con­cretizzerà il col­lega­men­to tra il nuo­vo rondò vici­no alla caser­ma dei in costruzione e la provin­ciale per Goz­zoli­na, con­fer­man­do la volon­tà del­la giun­ta di miglio­rare il sis­tema via­bilis­ti­co del­la cit­tà. Entro feb­braio, quin­di, la Ster­il­gar­da pre­sen­terà il prog­et­to di recu­pero del San­tis­si­mo, cura­to dal­l’ar­chitet­to Bot­turi e sul quale ci dovrà essere il via lib­era del­la Soprint­en­den­za, e nel cor­so del­l’an­no par­ti­ran­no i lavori. Tem­pi rapi­di anche per l’am­pli­a­men­to del­l’im­pre­sa con la creazione di un mag­a­zz­i­no di stoccag­gio del prodot­to fini­to, men­tre per le rota­to­rie, finanzi­ate dal­la , la com­pe­ten­za tec­ni­ca è del­la Provin­cia di Man­to­va. Ricor­diamo che l’azien­da lat­tiero-casearia, per la quale era­no pre­sen­ti alla con­feren­za stam­pa il pres­i­dente, Pri­mo Fer­rari, e il diret­tore com­mer­ciale, Nan­do Sarzi, è nata nel 1969, con­ta 225 dipen­den­ti e 350 occu­pati nel­l’in­dot­to, real­iz­za 10mila quin­tali di prodot­to al giorno in 1 mil­ione e 500mila con­fezioni e nel­l’ul­ti­mo anno ha fat­tura­to 200 mil­ioni di euro. “Una realtà impor­tante e sol­i­da”, ha det­to il sin­da­co, antic­i­pan­do un altro impor­tante accor­do in via di definizione con un’al­tret­tan­to ril­e­vante indus­tria, in questo caso del set­tore chim­i­co, come la Hunts­man. L’ex asses­sore Inno­cente Sereni, attuale capogrup­po dei Social­isti e pre­sente alla con­feren­za stam­pa, ha annun­ci­a­to la sua sod­dis­fazione per l’in­te­sa tra comune e Ster­il­gar­da, ricor­dan­do i con­tat­ti già avviati con l’azien­da di via Medole nel cor­so del­la prece­dente leg­is­latu­ra dal­la giun­ta Sigurtà.