Aperte le iscrizioni per la partecipazione alla 9a edizione del Novum Cetramen Catullianum

18/01/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Scade entro le ore 12,00 di giove­di 20 feb­braio prossi­mo il ter­mine ulti­mo per gli stu­den­ti del tri­en­nio dei licei delle provin­cie di Verona, Vicen­za e Rovi­go, per pre­sentare la can­di­datu­ra per la parte­ci­pazione alla Nona edi­zione del Novum Cetra­men Cat­ul­lianum. Gli stu­den­ti che inten­dono aderire al con­cor­so deb­bono pre­sentare la seg­nalazione diret­ta­mente alla seg­rete­ria del­la scuo­la ove stu­di­ano medi­ante l’in­vio per pos­ta elet­tron­i­ca del­la sche­da Excel alle­ga­ta al ban­do con alle­ga­ta la dichiarazione del Diri­gente Sco­las­ti­co che attesti la votazione non infe­ri­ore a 7/10 per il Lati­no.

A pro­muo­vere l’inizia­ti­va, com’è ormai tradizione, è il Cen­trum Latini­tatis Europae in col­lab­o­razione con il Comune di Lazise, la Provin­cia di Verona, la Regione del Vene­to , il liceo Car­lo Mon­ta­nari di Verona e la del­egazione veronese del­l’As­so­ci­azione Ital­iana di Cul­tura Clas­si­ca.

La pro­va con­sis­terà in un sag­gio di inter­pre­tazione crit­i­ca di testi cat­ul­liani con com­men­to di carat­tere lin­guis­ti­co e stori­co-let­ter­ario in lin­gua ital­iana. L’e­lab­o­ra­to dovrà seguire le linee gui­da indi­vid­u­ate dal­la trac­cia pro­pos­ta.

La pro­va si svol­gerà dalle 9 alle 13 nel­la gior­na­ta di saba­to 22 feb­braio 2014 pres­so la suc­cur­sale del Liceo Car­lo Mon­ta­nari in stradone Maf­fei. Sono con­sen­ti­ti uni­ca­mente i vocabo­lari di ital­iano e lati­no.

Gli elab­o­rati saran­no vision­ati da una apposi­ta com­mis­sione sci­en­tifi­ca cos­ti­tui­ta dal­la pro­fes­sores­sa Angi­oli­na Lan­za, dal pro­fes­sore Arman­do gal­li­na e dal col­le­ga Arman­do Car­ità. Parte­ci­pa alle fasi di val­u­tazione anche il Diri­gente del­l’Uf­fi­cio Sco­las­ti­co Ter­ri­to­ri­ale Ste­fano Quaglia.

A tut­ti gli stu­den­ti sarà con­seg­na­to un diplo­ma di parte­ci­pazione.

Sono inoltre i seguen­ti pre­mi:

Nomis­ma Aureum al pri­mo clas­si­fi­ca­to, Argentueum al sec­on­do ed Aeneum al ter­zo.

I pre­mi saran­no con­seg­nati diret­ta­mente ai vinci­tori pres­so la domeni­ca 30 mar­zo 2014 a con­clu­sione del tradizionale con­veg­no di stu­di sul­la cul­tura clas­si­ca.

E’ un appun­ta­men­to cul­tur­ale di rilie­vo — sot­to­lin­ea il sin­da­co Luca Sebas­tiano — a cui Lazise tiene molto e che ogni anno acquista sem­pre mag­giore spes­sore soprat­tut­to per la riscop­er­ta del­la lin­gua lati­na.”

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: