Per la prima volta domenica 11 giugno 2017 il tesoro green a pochi chilometri dal Lago di Garda apre le porte ad un evento interamente dedicato ai più piccoli!

Arriva al Parco Giardino Sigurtà lo Show per i bambini!

Di Luigi Del Pozzo

La cam­panel­la del­la fine del­la scuo­la è suona­ta e final­mente è arriva­to il momen­to del diver­ti­men­to: per­ché non far­lo in uno dei parchi più bel­li e gran­di al mon­do? Per salutare l’arrivo dell’ormai immi­nente estate il , oasi verde a due pas­si dalle rive del Gar­da, accoglie lo Show per i bam­bi­ni, new entry del cal­en­dario even­ti del­la sta­gione 2017.

I più pic­coli non potran­no man­care quin­di domeni­ca 11 giug­no: dalle 10 alle 18 i 600.000 metri qua­drati del Gia­rdi­no saran­no la strepi­tosa loca­tion per questo imperdi­bile even­to, scan­di­to da numerosi entu­si­as­man­ti appun­ta­men­ti. I bam­bi­ni potran­no seguire Le Avven­ture di Fagi­oli­no diver­tente rap­p­re­sen­tazione di burat­ti­ni ad opera di Mau­r­izio Cor­ni­ani, riconosci­u­to come Miglior Burat­ti­naio al Fes­ti­val di Omsk, in Rus­sia, nel 2013. Fagi­oli­no, affam­a­to e alla ricer­ca spas­mod­i­ca di cibo, affron­terà le situ­azioni più dif­fi­cili: uno spet­ta­co­lo che vede pochi ogget­ti, due sce­nari e cinque burat­ti­ni di leg­no gui­dati dall’espressività orale di un burat­ti­naio solista.

Uno show sui gener­is sarà invece quel­lo del teatro dei pie­di, pro­pos­to dall’artista veronese pluripremi­a­ta Lau­ra Kibel: Va’ dove ti por­ta il piede è un’esibizione a metà stra­da tra mimo e burat­ti­ni, dove le pro­tag­o­niste sono la ges­tu­al­ità e la musi­ca, intrat­te­nen­do così il pub­bli­co con sto­rie di ieri e di oggi.

Il mago Rodri­go affascin­erà i più pic­coli (ma non solo) con i suoi numeri di magia, gio­co­le­ria ed equi­lib­ris­mo, gra­zie alla sua gran­dis­si­ma espe­rien­za di artista con­sol­ida­to in spot tele­vi­sivi, cor­tome­trag­gi e video­clip.

Arriverà al Gia­rdi­no anche un altro mago, Daniel, che invece, pro­por­rà al Par­co uno show magi­comi­co: uno spet­ta­co­lo che evi­den­zierà le sue capac­ità di mago e di parag­nos­ta (ovvero chi ha la facoltà para­nor­male di conoscere i fat­ti del pas­sato, spe­cial­mente attra­ver­so il con­tat­to con gli ogget­ti) e che darà vita a gag esi­la­ran­ti, gra­zie alla strav­a­gante Val­let­ta Pip­pa.

Una pre­sen­za ormai con­sol­i­da­ta tra gli artisti che si esi­bis­cono al Par­co è Clown Fer­ux con il suo magi­co show delle bolle gigan­ti. Acqua, sapone e fan­ta­sia saran­no gli ingre­di­en­ti di un fan­tas­ti­co mix dove queste leg­giadre creazioni vol­er­an­no nel cielo del Par­co Gia­rdi­no, rega­lan­do un’atmosfera fata­ta.

Ulti­mo ma non ulti­mo, durante la gior­na­ta i gio­vani vis­i­ta­tori potran­no diver­tir­si sui prati, con giochi di leg­no o real­iz­za­ti con mate­ri­ale rici­cla­to, oppure sfi­dar­si a domi­no, scac­chi e molto altro!

E per portare a casa un col­oratis­si­mo e diver­tente ricor­do del­la gior­na­ta, le abili mani dei truc­ca­tori dell’Ital­ian Body Paint­ing Fes­ti­val trasformer­an­no i volti di tut­ti i bam­bi­ni con accese tonal­ità e tan­ta… fan­ta­sia!