Sul podio Brescia con 260 domande, Milano 253 e Bergamo 136; Fino a 8000 Euro per chi sceglie veicoli ad emissione zero

Boom di richieste per contributo regionale sostituzione auto inquinanti

25/10/2019 in Attualità
Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Con­tin­ua il boom di richi­este di con­tribu­ti per la sos­ti­tuzione dei veicoli piu’ inquinan­ti. A una set­ti­mana dal­l’aper­tu­ra del ban­do ‘Rin­no­va Veicoli’ sono arrivate 1022 domande per cir­ca 7 mil­ioni di euro. Sul podio le provin­cie di Bres­cia (260), Milano (253), e Berg­amo (136). Seguono Varese e Mon­za con 94 e 74 e via via tutte le altre. Chi­ude Lodi con 15 richi­este.

Questi numeri — ha com­men­ta­to l’asses­sore regionale all’Am­bi­ente e Cli­ma, Raf­faele Cat­ta­neo — con­fer­mano come, anco­ra una vol­ta, la Regione Lom­bar­dia sia conc­re­ta­mente a fian­co dei lom­bar­di. Abbi­amo stu­di­a­to e real­iz­za­to un ban­do che incen­ti­va una mobili­ta’ sem­pre piu’ green e che con­tribuira’ a svec­chiare in maniera sig­ni­fica­ti­va il par­co auto e togliere dal­la cir­co­lazione i veicoli piu’ inquinan­ti”.

I TEMPI — Il Ban­do ‘Rin­no­va Autovet­ture’ e’ sta­to aper­to marte­di’ 15 otto­bre 2019 e chi­ud­era’ il 30 set­tem­bre 2020. La misura e’ final­iz­za­ta a incen­ti­vare la sos­ti­tuzione di autovet­ture inquinan­ti cir­colan­ti in Lom­bar­dia con veicoli a basse emis­sioni des­ti­nati al trasporto di per­sone. I con­tribuiti sono mod­u­lati in base alle cat­e­gorie emis­sive e non alle tec­nolo­gie motoris­tiche. A

CONTRIBUTI FINO A 8.000 EURO — A fronte del­la radi­azione di un’au­tovet­tura di cat­e­go­ria M1, fino a Euro 2 con ali­men­tazione a ben­z­i­na e fino a euro 5 con ali­men­tazione diesel, e’ pos­si­bile rice­vere un con­trib­u­to da 2.000 a 8.000 euro a sec­on­da dei val­ori emis­sivi: 8.000 euro per vet­ture con emis­sioni di CO2 pari a zero, da e 6.000 a 4.000, a sec­on­da delle emis­sioni di NOx, per vet­ture con emis­sioni di CO2 fino a 60 g/km, da 5.000 a 3.000 euro, a sec­on­da delle emis­sioni di NOx, per vet­ture con emis­sioni di CO2 mag­giori di 60 g/km fino a 95 g/km e, in ulti­mo da 4.000 a 2.000 euro, a sec­on­da delle emis­sioni di NOx, per vet­ture con emis­sioni di CO2 mag­giori di 95 g/km fino a 130 g/km.

Di segui­to le province, il numero di domande e il con­trib­u­to

- Berg­amo, 136 per 924.000 euro
— Bres­cia, 260 per 1.714.000 euro
— Como, 33 per 240.000 euro
— Cre­mona, 43 per 298.000 euro
— Lec­co, 42 per 308.000 euro
— Lodi, 15 102.000 euro
— Man­to­va, 30 per 224.000 euro
— Milano, 253 per 1.740.000
— Mon­za e del­la Bri­an­za, 74 498.000 euro
— Pavia, 24 per 168.000 euro
— Son­drio, 18 per 138.000 euro
— Varese, 94 per 622.000 euro

Totale com­p­lessi­vo: 1022 domande per 6.976.000 euro.

Parole chiave:

Commenti

commenti