Cultura e cucina Tante iniziative per raccogliere fondi

Concerto e spiedo per salvare la chiesa di San Giovanni

18/06/2004 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Fine set­ti­mana all’in­seg­na del­la cul­tura e del­la gas­trono­mia nel pic­co­lo bor­go di Mugasa, la frazione col­linare di Gargnano nota per lo stra­or­di­nario panora­ma che offre e per le carat­ter­is­tiche stra­dine che si intrec­ciano tra le case. Una set­tan­ti­na gli abi­tan­ti, con media di età piut­tosto ele­va­ta. Quest’an­no la gente del paese ha deciso — sostenu­ta dal par­ro­co, don Vale­rio Sco­lari — di dar­si da fare per inter­venire in soc­cor­so del­la chieset­ta di San Gio­van­ni Bat­tista: minus­co­la costruzione che può accogliere un paio di dozzine di per­sone o poco più e che ver­sa in con­dizioni pre­oc­cu­pan­ti. Ric­co e inter­es­sante il pro­gram­ma offer­to. Nel­la ser­a­ta di saba­to 19 giug­no (ore 20, in coda alla Mes­sa) con­cer­to del duo com­pos­to da Dori­na Frati e Piera Dado­mo. L’e­si­bizione si ter­rà nel­la chieset­ta, con sedie dis­poste anche sul sagra­to anti­s­tante in modo da accogliere il mas­si­mo numero di per­sone pos­si­bile. La domeni­ca è ded­i­ca­ta alle tradizioni, alla cul­tura ed alla gas­trono­mia. Spiedo a mez­zo­giorno e «polen­ta uta» la sera. Alle 20 si esi­birà il Coro Monte Piz­zo­co­lo. Le novità sono parec­chie e con­sistono nel­la dis­tribuzione dei tavoli e del­la pos­si­bil­ità di pran­zare e cenare lun­go le viuzze del bor­go, tra angoli e cor­tili sug­ges­tivi e con il lago di fronte a com­pletare la cor­nice. Il fab­bro del vil­lag­gio ha inciso su fer­ro gli antichi nomi dei luoghi, le donne del­l’or­ga­niz­zazione indosser­an­no abiti che ricor­dano il pas­sato ed in ser­a­ta si farà ricor­so a vec­chie lanterne per l’il­lu­mi­nazione. Durante la gior­na­ta, una dozzi­na di mostre d’arte rav­viverà la frazione e nel pomerig­gio si potrà assis­tere (e parte­ci­pare) all’e­si­bizione di musi­can­ti con organi­no, chi­tar­ra, fis­ar­mon­i­ca. Pro­gram­mati anche giochi per bam­bi­ni. Il prob­le­ma mag­giore è rap­p­re­sen­ta­to dal parcheg­gio, dato che il paese sarà intera­mente ris­er­va­to ai pedoni: ver­rà isti­tu­ito un servizio di bus navet­ta gra­tu­ito per coprire le poche centi­na­ia di metri tra il parcheg­gio e il paese. Le evi­den­ti dif­fi­coltà di real­iz­zare una man­i­fes­tazione com­p­lessa come quel­la che si ter­rà in questo fine set­ti­mana a Musaga, ha indot­to ad un’intelligente col­lab­o­razione tra gli abi­tan­ti del paese e tre asso­ci­azioni che si prester­an­no nel set­tore gas­trono­mia (, Altopi­ano, Gargnano pro Bielorus­sia), oltre che a fare con­to sul servizio di vig­i­lan­za dei volon­tari che soli­ta­mente assistono i bam­bi­ni all’us­ci­ta delle scuole. Ulti­ma infor­mazione: la piaz­za ver­rà «cop­er­ta», garan­ten­do così la real­iz­zazione del­la man­i­fes­tazione anche in caso di pioggia.

Parole chiave: