Apprezzata la dimostrazione organizzata in piazzale Segantini Dalla Judo Kwai Arco

Corpo a corpo sotto gli occhi dei passanti

14/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Arco

Ha riscos­so un grande suc­ces­so di pub­bli­co la dimostrazione di svoltasi recen­te­mente in piaz­za­le Segan­ti­ni ad Arco. La man­i­fes­tazione, orga­niz­za­ta dal­l’as­so­ci­azione sporti­va Judo Kwai Arco col patrocinio del­l’asses­so­ra­to allo sport, ha atti­ra­to numerosi pas­san­ti e curiosi che si sono fer­mati, per lo più, per l’in­tera ora e mez­za (dalle 16.30 alle 18 cir­ca) in cui gli allievi del cor­so bam­bi­ni e ragazzi han­no mostra­to le loro capac­ità e la loro bravu­ra sul “tata­mi”. Gui­dati dal mae­stro Niclaas Been (2ºDan), i ragazzi han­no fat­to vedere i vari aspet­ti di ques­ta dis­ci­plina che van­no dal­la lot­ta cor­po a cor­po in pie­di, alle varie tec­niche di con­trol­lo a ter­ra. In segui­to sono state le altre due cin­ture nere pre­sen­ti in piaz­za (Elisa Del­vai e Gus­ta­vo Per­rone) a mostrare qualche tec­ni­ca, dan­do anche un pizzi­co di spet­ta­co­lar­ità alla dimostrazione. Il tut­to si è con­clu­so col tradizionale salu­to, seg­no di rispet­to rec­i­pro­co tra allievi ed insegnanti.I cor­si del­l’as­so­ci­azione arcense si svol­go­no pres­so la palestra delle ele­men­tari di Bolog­nano e par­ti­ran­no nel mese di otto­bre, ma sono già aperte le iscrizioni. Per ulte­ri­ori infor­mazioni è pos­si­bile tele­fonare ai numeri 0464 — 520463; 349 — 6955627; 347 — 5644940 oppure judokwaitiscalinet.it.

Parole chiave: