Storia e astronomia tengono banco sull'alto lago dove, presso il Museo Civico di Riva del Gard

Cultura a Riva. Storia e astronomia al Museo Civico

14/04/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Sto­ria e astrono­mia ten­gono ban­co sul­l’al­to lago dove, pres­so il Museo Civi­co di Riva del Gar­da, pros­eguono inizia­tive divul­ga­tive pro­mosse dal­lo stes­so museo, in col­lab­o­razione con l’asses­so­ra­to alla Cul­tura del Comune, con l’As­so­ci­azione Astro­fili Alto Gar­da e Ledro, le Asso­ci­azioni Ric­car­do Pin­ter, , Grup­po Cul­tur­ale Nago-Tor­bole, Giuris­dizione del Penede. Due, si dice­va, i filoni pro­posti in queste set­ti­mane, per cui la parte­ci­pazione sarà gra­tui­ta. Per il ciclo «Conoscere il cielo» pros­eguono gli appun­ta­men­ti di carat­tere astro­nom­i­co. Giovedì 18 aprile alle 20,30 con Francesco Lupi si par­lerà di: «L’enig­ma del tem­po, alla scop­er­ta delle molte fac­ce del con­cet­to di tem­po». Pre­viste anche osser­vazioni astro­nomiche del­la luna nel­la not­ti del 19 aprile, dalle 20,30 alle 23 e con il com­men­to di un esper­to degli Astro­fili di Riva. Nel frat­tem­po, fino al 21 aprile, pros­eguirà la mostra «Sas­si cadu­ti dal cielo», con l’e­s­po­sizione di un centi­naio di mete­ori­ti rac­colti e mes­si a dis­po­sizione da uno dei mag­giori collezion­isti ital­iani: Mat­teo Chinel­la­to. Durante questo mese di aprile, il Museo rivano ospi­ta anche un’al­tra inizia­ti­va, ques­ta vol­ta di carat­tere stori­co. I prossi­mi appun­ta­men­ti sono in cal­en­dario per tre con­sec­u­tivi lunedì, alle 20,30: 15, 22, 29 aprile. Si parte domani con «I mon­u­men­ti ai cadu­ti nel Com­pren­so­rio Alto Gar­da e Ledro tra memo­ria e pro­pa­gan­da», a cura di Aldo Miorel­li. Quin­di (22 aprile) «Com­mer­cio e con­tra­b­ban­do nel Som­mo­la­go dal sec­o­lo XV° al XIX°», a cura di Fer­di­nan­do Mar­tinel­li. Infine lunedì 29 aprile, «Riva del Gar­da: il roman­zo di una cit­tà — di Karl von Heigel» a cura di Pao­lo Boccafoglio.

Parole chiave: