L’incontro si terrà in Toscana ad aprile

Da Gargnano a Pisa si discute di biologia e di fede cristiana

03/09/2003 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
b.f

Si è tenu­to ieri a Gargnano, e pros­eguirà nel­la gior­na­ta di oggi a Pisa, l’in­con­tro tra gli orga­niz­za­tori del con­gres­so:« Biolo­gia e fede cris­tiana», pro­gram­ma­to per il prossi­mo mese di aprile, nel­la cit­tà toscana. Il con­gres­so, che si ter­rà nel­la prossi­ma pri­mav­era, arriverà dopo quel­lo tenu­tosi nei mesi scor­si a San Pietrobur­go, in Rus­sia. Tra i pro­mo­tori fig­u­ra­no il «Cen­tro Europeo», che ha sede a Vil­la di Gargnano, nonché la nuo­va «Fon­dazione per il dial­o­go tra la cul­tura ital­iana e la cul­tura rus­sa». Ril­e­van­ti i nomi degli scien­ziati e degli stu­diosi pre­sen­ti. Tra gli ani­ma­tori spic­ca il nome di padre Fioren­zo Reati, frances­cano che opera da un anno sul Gar­da, già mis­sion­ario ed inseg­nante all’ di San Pietrobur­go. Coin­volti anche altri illus­tri esper­ti che, ieri, han­no trat­ta­to diver­si temi. Ange­lo Borgh­ese ha par­la­to delle «Scien­ze fisiche oggi e la fede cris­tiana», Fabio Man­to­vani: «La visione del­la mate­ria in Teil­hard de Chardin e in Pavel Flo­ren­skij»; Faus­ta Lus­cia, del­la Boc­coni ha trat­ta­to «Prog­et­to di col­lab­o­razione con l’ di Nis­nij-Nov­gorod»; Sal­va­tore Maz­zul­lo: «Col­lab­o­razione con l’ di Kazan». Ril­e­vante è appar­so l’ap­por­to del docente uni­ver­si­tario rus­so Yurj Roma­shev, che ha trat­ta­to del prog­et­to di col­lab­o­razione sci­en­tifi­ca ita­lo-rus­sa. Dal can­to suo, padre Reati ha anal­iz­za­to i pos­si­bili ambiti per la futu­ra col­lab­o­razione da parte ital­iana. Oggi, si dice­va, Roma­shev e Reati incon­tr­eran­no Ludovi­co Gal­leni, docente di Biolo­gia all’ di Pisa.

Parole chiave: