Decennale per il Coro Costabella di Pacengo

03/01/2015 in Attualità
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Com­pie dieci anni il coro Costa­bel­la di Pacen­go. Fu cos­ti­tu­ito nel 2004 per inizia­ti­va di alcu­ni can­tori aman­ti del­la mon­tagna, soprat­tut­to del Bal­do, ed oggi è una bel­la realtà com­pos­ta da oltre 25 mem­bri. A dirigere gli aman­ti del bel can­to mon­ta­naro è il mae­stro Pao­lo Fac­in­cani, men­tre a pre­siedere il grup­po è Vit­to­rio Pic­cinel­li coa­d­i­u­va­to dal seg­re­tario Mas­si­mo Maliga.

E per far fes­ta per il decen­nale, in occa­sione delle fes­tiv­ità natal­izie, il coro Costa­bel­la si ritro­va nel­la chiesa par­roc­chiale di Colà, lune­di 5 gen­naio alle 20,30 per un con­cer­to natal­izio patro­ci­na­to dal­l’Am­min­is­trazione comunale.

Ma la fes­ta vera e pro­pria per i dieci anni di vita del coro è in pro­gram­ma per il mese di mag­gio prossimo.

Un bel con­cer­to in via di definizione si ter­rà alla con la pre­sen­za di altre due corali verone­si oltre che con la corale uffi­ciale di Rosen­heim, cit­tà gemel­la­ta da oltre cinque lus­tri con Lazise.

Can­ti­amo uni­ca­mente per pas­sione, per essere innamorati del­la mon­tagna, del Bal­do in par­ti­co­lare — spie­ga Rober­to Cam­pag­nari — ed ovvi­a­mente il nos­tro reper­to­rio spazia prin­ci­pal­mente intorno alle cante mon­tanare e degli alpi­ni. Noi, poi — con­tin­ua Cam­pag­nari — in estate cam­mini­amo molto. Andi­amo a pie­di sul Bal­do ed ogni tan­to fac­ciamo una sos­ta per cantare. E’ uno stile di vita. E’ un modo d’essere che ci appartiene.”

Ser­gio Bazerla

Parole chiave: