Investimento di 1,4 milioni di euro per il potenziamento della rete elettrica di Media Tensione

E‑distribuzione: più energia per il lago di Garda

Parole chiave:
Di Redazione

È in via di com­ple­ta­men­to il piano stra­or­di­nario di e‑distribuzione per il poten­zi­a­men­to del­la rete elet­tri­ca nell’area del Gar­da com­pre­sa tra i Comu­ni di Sirmione, Desen­zano, Lona­to e Pozzolengo.

Con un inves­ti­men­to di cir­ca 1,4 mil­ioni di euro, la Soci­età del Grup­po Enel, che gestisce la rete di dis­tribuzione elet­tri­ca, sta con­clu­den­do gli impor­tan­ti inter­ven­ti che con­sen­ti­ran­no di sod­dis­fare pien­amente il fab­bisog­no ener­geti­co locale e miglio­rare la qual­ità del servizio offer­to a cit­ta­di­ni e imprese.

Nel det­taglio, le squadre oper­a­tive di e‑distribuzione sono impeg­nate nel­la real­iz­zazione di due nuove linee elet­triche inter­rate di media ten­sione che si esten­der­an­no per ben 19 chilometri, nel trat­to che col­le­ga Poz­zolen­go alle cit­tà di Desen­zano e Sirmione. Questo inter­ven­to con­sen­tirà il poten­zi­a­men­to del­la rete non soltan­to ren­den­do disponi­bile una mag­giore quan­tità di ener­gia prove­niente dal­la cab­i­na pri­maria di Poz­zolen­go, ma per­me­t­terà anche di real­iz­zare nuove for­ni­ture e aumentare la poten­za di quelle esistenti.

Il piano di inter­ven­ti coin­vol­gerà anche le cab­ine sec­on­darie pre­sen­ti nell’area, che saran­no com­ple­ta­mente autom­a­tiz­zate attra­ver­so l’in­stal­lazione di apparec­chia­ture di ulti­ma gen­er­azione per il tele­con­trol­lo del­la rete con gran­di ben­efi­ci per la qual­ità del servizio. I lavori fino ad oggi ese­gui­ti non han­no com­por­ta­to inter­ruzioni pro­l­un­gate del servizio elet­tri­co e quin­di non han­no arreca­to alcun dis­a­gio alla clientela.

Gli inter­ven­ti si andran­no ad aggiun­gere al con­sue­to piano di manuten­zione del­la rete esistente e nel loro com­p­lesso garan­ti­ran­no un ulte­ri­ore miglio­ra­men­to del­la qual­ità del servizio offer­to alla clien­tela che per l’area in ques­tione rag­giunge già ora val­ori eccel­len­ti, in lin­ea con i migliori stan­dard europei.

Fon­da­men­tale, per la prog­et­tazione e la real­iz­zazione degli inter­ven­ti, la col­lab­o­razione con le Ammin­is­trazioni comu­nali, a par­tire dal Comune di Desen­zano. Una sin­er­gia già con­cretiz­za­ta con la real­iz­zazione del­la nuo­va cab­i­na sec­on­daria posizion­a­ta nel cen­tro stori­co, in piaz­za Cap­pel­let­ti, che ha con­sen­ti­to l’ulte­ri­ore svilup­po delle tan­tis­sime attiv­ità com­mer­ciali pre­sen­ti sul lun­go­la­go.

Il sin­da­co del­la cit­tà, ,  ha così com­men­ta­to l’iniziativa e il piano di inter­ven­ti futuri: “Desidero esprimere la nos­tra sod­dis­fazione per l’attenzione e l’impegno dimostrati da e‑distribuzione nei con­fron­ti del nos­tro ter­ri­to­rio. Gli inves­ti­men­ti pre­visti con­tribuiran­no a ren­dere quest’area del lago di Gar­da anco­ra più accogliente, non soltan­to per i cit­ta­di­ni res­i­den­ti, ma anche per i tan­tis­si­mi tur­isti che ogni anno scel­go­no la nos­tra local­ità per trascor­rere le loro vacanze”.

Attra­ver­so il piano di inter­ven­ti che andremo a com­pletare vi saran­no gran­di ben­efi­ci nel servizio elet­tri­co per decine di migli­a­ia di cli­en­ti, ha sot­to­lin­eato Luca Rai­mon­do, Respon­s­abile e‑distribuzione Zona di Bres­cia – Breno, a mar­gine dell’incontro avvenu­to ques­ta mat­ti­na pres­so la sede del Palaz­zo Comu­nale di Desen­zano. Le nuove tec­nolo­gie introdotte per­me­t­ter­an­no a famiglie e attiv­ità com­mer­ciali di con­tare su una rete anco­ra più affid­abile e resiliente in una zona strate­gi­ca per il tur­is­mo del­la regione”.

Parole chiave: