Gli alpini festeggiano gli 80 anni del gruppo

Domani celebrazione in chiesa con i cori

24/02/2006 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Gerardo Musuraca

Il Grup­po Fratel­li Lavan­da di Tor­ri com­pie e fes­teggia i suoi ottan­ta anni con una fes­ta in paese domani sera e domeni­ca mat­ti­na, con la locale sezione delle Penne Nere. A ren­dere onore ad uno dei più numerosi grup­pi del­la provin­cia, che con­ta 105 iscrit­ti, ci sarà anche il pres­i­dente del­la sezione provin­ciale, Alfon­si­no Ercole, oltre a vari alti uffi­ciali degli Alpi­ni e per­son­al­ità politiche e mil­i­tari. «Il Grup­po Fratel­li Lavan­da di Tor­ri», ha illus­tra­to il capogrup­po, Bernardi­no Salaorni, è sta­to fonda­to nel 1926 dai tre mil­i­ti Ercolano Bonet­ti, Sil­vio Belli­ni e da Francesco Cam­pa­nar­di. Affil­ia­to poi, dal 1929, alla sezione di Verona, è inti­to­la­to ai fratel­li Gio­van­ni, Ange­lo e Guer­ri­no Lavan­da, dis­per­si nel­la cam­pagna di Rus­sia tra il 1940 e il 1943». A loro ricor­do è oggi inti­to­la­to viale Fratel­li Lavan­da, dov’è ubi­ca­to il palaz­zo munic­i­pale di Tor­ri. Un opus­co­lo dis­tribuito in paese e cre­ato ad hoc ricor­da alcune tra le attiv­ità più impor­tan­ti svolte dal­la sezione di Tor­ri quali i lavori di restau­ro al tet­to del­la chiesa di San Siro in local­ità Crero, nel 1994, l’inaugurazione del­la sede a Vil­la Glo­ria Angela, nel 2000, la sis­temazione del fran­toio all’in­ter­no del del castel­lo scaligero, solo per citare alcu­ni esem­pi. «Gli Alpi­ni», ha sot­to­lin­eato il sin­da­co , «van­no ringraziati anche per la sen­si­bil­ità mostra­ta attra­ver­so le numerose attiv­ità ricre­ative e di volon­tari­a­to che svol­go­no a favore del­la comu­nità». Da anni le Penne Nere tor­re­sane col­lab­o­ra­no a pulizia delle spi­agge, man­i­fes­tazioni reli­giose e inizia­tive anche in col­lab­o­razione con la . Da seg­nalare pure, non cer­to ulti­ma in ordine di impor­tan­za, la rac­col­ta di fon­di a favore dei bam­bi­ni col­pi­ti nel 2004 dal­lo tsuna­mi in Sri Lan­ka e nelle nazioni vicine, cui gli Alpi­ni, tramite i padri stim­ma­ti­ni di Verona, han­no invi­a­to sol­di in pochissi­mi giorni. I fes­teggia­men­ti per l’ottantesimo com­plean­no, in col­lab­o­razione con la Pro Loco e il Comune inizier­an­no domani sera alle 20.30 nel­la chiesa par­roc­chiale con la rasseg­na di cori La Preara, La Chiusa e Stel­la Alpina. Domeni­ca invece, a par­tire dalle 10, sfi­la­ta nel cen­tro stori­co con la ban­da Cit­tà di Gar­da, alz­a­bandiera al mon­u­men­to dei cadu­ti e, alle 11, mes­sa all’aperto nell’area castel­lo, offi­ci­a­ta dal cap­pel­lano alpino don Rino Massella.