.

Donatori di sangue in sfilata coi gemelli bolzanini

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Peschiera del Garda

L’ comu­nale di Peschiera, asso­ci­azione no-prof­it che rac­coglie cir­ca 400 iscrit­ti, cel­e­bra ques­ta mat­ti­na la sua 31ª «Gior­na­ta del dona­tore di sangue». La man­i­fes­tazione avrà inizio alle 9 con il raduno dei parte­ci­pan­ti pres­so la nuo­va sede di , all’interno del­la stor­i­ca Palazz­i­na dove il re Vit­to­rio Emanuele orga­niz­zò la vit­to­riosa resisten­za sul fiume Piave, nel cor­so del­la pri­ma guer­ra mon­di­ale. All’appuntamento saran­no pre­sen­ti, oltre ai rap­p­re­sen­tan­ti delle varie autorità civili e mil­i­tari, ben 70 labari di altret­tante del­egazioni con­sorelle pae­sane; fra gli ospi­ti la del­egazione gemel­la di Bres­sanone. Da lì par­tirà il cor­teo che sfil­erà per le vie del cen­tro stori­co, accom­pa­g­na­to dal­la ban­da musi­cale cit­tad­i­na coor­di­na­ta dal pres­i­dente Francesco Lavel­li. Alle 10 sarà offi­ci­a­ta la mes­sa nel­la chiesa par­roc­chiale di San Mar­ti­no. Seguirà la depo­sizione dei fiori al mon­u­men­to del dona­tore. Alle 11.30 pres­so l’aula magna del­la scuo­la di Polizia, si svol­gerà una cer­i­mo­nia con il pres­i­dente Avis Vit­to­rio Got­tar­di che con­seg­n­erà le tradizion­ali ben­e­meren­ze. Con­clu­sione in fes­ta al ris­torante Al Fiore di lun­go­la­go Garibal­di di Peschiera, con un sim­pati­co buf­fet gas­tro­nom­i­co con tan­to di grigli­a­ta bat­tez­za­ta? «alla paesana».

Parole chiave: -