Nuova iniziativa In vendita anche libri, magliette, biglietti

Ecco il calendario degli amici di Paco

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

Tre­cen­toses­santac­inque giorni di amore, sim­pa­tia e benef­i­cen­za. In com­pag­nia di un cane o di un gat­to. È quan­to pro­pone il Fon­do Ami­ci di Paco, l’as­so­ci­azione nazionale per la tutela dei cani, con sede a Desen­zano che anche quest’an­no ripro­pone il suo bel cal­en­dario con gli ami­ci a quat­tro zampe, bat­tez­za­to «Cal­en­dario di Paco». Giun­ta alla ses­ta edi­zione, la pub­bli­cazione è reduce dagli stra­or­di­nari suc­ces­si degli anni scor­si. È sta­to, infat­ti, scel­to e pre­sen­ta­to dal Tg5, da Stu­dio Aper­to, dal­l’i­nos­sid­abile Mike Bon­giorno nel­la «Ruo­ta del­la for­tu­na», quin­di da Geo & Geo, perfi­no dalle sim­patiche «Iene» come alter­na­ti­va ai cal­en­dari di nudità umane. Diven­ta­to ormai un clas­si­co da collezione, il cal­en­dario real­iz­za­to da un grup­po di ami­ci con il coor­di­na­men­to di Diana Lan­ciot­ti, che del Fon­do è pres­i­dente, ha una veste grafi­ca estrema­mente cura­ta, le foto gran­di e di forte impat­to, il for­ma­to molto prati­co. E anco­ra, una pag­i­na per ogni mese, abbon­dante spazio per le note e gancet­to per appen­der­lo. Insom­ma, un utile rega­lo per chi ama gli ani­mali. «Bas­tano 11 euro — dice Diana Lan­ciot­ti — per ricor­dar­ci per tut­to l’an­no di aver pen­sato a chi non sa chiedere il nos­tro aiu­to, ma ne ha tan­to bisog­no». Il cal­en­dario di Paco è pro­pos­to anche anche nel­la for­mu­la kit di : 2 cal­en­dari, 9 bigli­et­ti di auguri e 1 libro di Paco edi­tore in offer­ta a soli 42 euro. Per rice­vere questo ed altri prodot­ti o una copia del­la riv­ista «Ami­ci di Paco» bas­ta tele­fonare al numero di tele­fono 030.9914568 (fax: 9991462) e‑mail: paco@amicidipaco.it, sito inter­net: www.amicidipaco.it. Non si fer­ma, però, al cal­en­dario la pro­pos­ta natal­izia del­l’as­so­ci­azione. Infat­ti, ci sono lib­ri e gagdet inter­es­san­ti. «May­fair e il mis­tero del lago» (Paco ed. pagg. 192, euro 13,50), un avvin­cente gial­lo scrit­to da Susan­na Barbaglia, gior­nal­ista, vicedi­ret­tore del set­ti­manale Anna e da sem­pre appas­sion­a­ta di cani. Il rica­va­to andrà in benef­i­cen­za per cani e gat­ti abban­do­nati. Det­to del cal­en­dario, l’as­so­ci­azione ital­iana offre la magli­et­ta di Paco 2003 (15 euro), il cap­pelli­no di Paco (13 euro) in ver­sione per bim­bo tra 2 e 6 anni, gli auguri di Paco (9 bigli­et­ti augu­rali assor­ti­ti), i lib­ri «Paco, re del­la stra­da», «C’è sem­pre un gat­to», «Diario di un cane felice», «All’om­bra del­la torre», «Sto­rie di cani, di gat­ti e di altri ani­mali» ed altri for­tu­nati titoli. Il Fon­do di Paco, poi, lan­cia la cam­pagna natal­izia con­tro gli acquisti irre­spon­s­abili di quat­tro zampe. Ci spieghi­amo meglio. Quante volte, sot­to l’al­bero di Natale un bam­bi­no si tro­va mag­a­ri un bel cuc­ci­o­lo? Cuc­ci­o­lo che, dopo sei mesi, la famiglia non sa più come gestir­lo o, peg­gio, tenere. Ecco spie­ga­to l’o­bi­et­ti­vo del­la cam­pagna «Non siamo gio­cat­toli» per sen­si­bi­liz­zare le persone.

Parole chiave: