Il 2013 si presenta in “salita” per gli albergatori di Desenzano

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

L’anno 2013 si presenta in “salita”, soprattutto per le condizioni meteorologiche non favorevoli.

L’Hotel Bonot­to ha ospi­ta­to la riu­nione del Con­sorzio Alber­ga­tori, riu­nione che ha vis­to pro­tag­o­nisti i risul­tati ottenu­ti nell’anno 2012.

Il Pres­i­dente Vit­to­rio Ceri­ni ha evi­den­zi­a­to l’ottimo risul­ta­to ottenu­to: le pre­sen­ze tur­is­tiche alberghiere ed extra alberghiere, a Desen­zano, mal­gra­do la crisi ital­iana, han­no super­a­to abbon­dan­te­mente le 700.000 pre­sen­ze (735.000) di cui oltre il 74% straniere.

A questi numeri van­no aggiunte nat­u­ral­mente le pre­sen­ze (di cui non conos­ci­amo il dato) delle sec­onde case, che fan­no parte dell’economia tur­is­ti­ca-com­mer­ciale di Desen­zano. Il risul­ta­to rag­giun­to è il frut­to di una con­tin­ua e profi­cua pre­sen­za alle prin­ci­pali Fiere e Borse tur­is­tiche inter­nazion­ali con offerte, pro­poste e pac­chet­ti mirati: che van­no dal sog­giorno vacan­za, al sog­giorno con ind­i­riz­zo sporti­vo o cul­tur­ale, cor­re­lati ad un’attenta ges­tione delle tar­iffe .

Abbi­amo, d’accordo con l’attuale Ammin­is­trazione, introdot­to l’imposta di sog­giorno, con garanzie sul fat­to che sarà investi­ta per la pro­mozione, l’ accoglien­za, la cul­tura, man­i­fes­tazioni ed in inves­ti­men­ti pub­bli­ci a van­tag­gio dei tur­isti, ma anche dei cit­ta­di­ni res­i­den­ti.”

Inoltre, in pri­mav­era, Desen­zano ha rial­lac­cia­to i rap­por­ti con le cit­tà gemel­late (Antibes Juan les Pins,Wiener Neustadt,Amberg) ma soprat­tut­to stan­no lavo­ran­do per costru­ire soli­di rap­por­ti com­mer­ciali con i Pae­si dell’est europeo: Polo­nia, Repub­bli­ca Ceca,Ungheria, Rus­sia…

Per il prossi­mo futuro, la volon­tà è quel­la di rilan­cia­re ed aumentare le pre­sen­ze tur­is­tiche soprat­tut­to nel set­tore tur­is­mo sporti­vo: “il Con­sorzio alber­ga­tori ha cre­du­to e sostenu­to con impeg­no ed entu­si­as­mo il prog­et­to dei bike hotels , di cui Desen­zano è capofi­la sen­za dimen­ti­care che nelle nos­tre imme­di­ate vic­i­nanze oper­a­no attiv­ità sportive di inter­esse inter­nazionale: golf,gokart,, velo­dro­mo.” E non finisce qui, Desen­zano, infat­ti, ha cre­ato un nuo­vo sito Desenzano4you.com , ded­i­ca­to a tut­ta la cit­tà e non solo al ricetti­vo, in cui gli even­ti, la sto­ria ma anche lo shop­ping e l’enogastronomia trovano grande vis­i­bil­ità. In con­comi­tan­za con il nuo­vo sito, han­no cre­ato “il cir­cuito dell’ospitalità” per cui ver­ran­no con­seg­nate 20mila card alle strut­ture ricettive che daran­no dirit­to agli ospi­ti a scon­ti e pro­mozioni nei negozi e nei ris­toran­ti che si sono con­ven­zionati.

Infine ha con­clu­so l’intervento affer­man­do che: “L’invito a tut­ti i col­leghi alber­ga­tori è di impeg­nar­si al mas­si­mo al fine di non dis­perdere la clien­tela e con­tin­uare ad oper­are con un gius­to rap­por­to qual­ità ‑prez­zo, con l’obbiettivo di far arrivare nuovi Ospi­ti, ma soprat­tut­to invogliar­li a RITORNARE.”

Parole chiave: