Bilancio ok per la rassegna

Il Cinema in Rocca spegne il proiettore

31/08/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
r.d.

Trentac­inque ser­ate per oltre 110 chilometri di pel­li­co­la proi­et­ta­ta; 3.156 pre­sen­ze, di cui 2.843 pagan­ti e ben 300 per il giorno d’esordio con lo spet­ta­co­lo gra­tu­ito. Nes­suna ser­a­ta è anda­ta buca a Lona­to, gra­zie anche all’impegno dei volon­tari che han­no reso pos­si­bile in qualche occa­sione la proiezione al cop­er­to, nel­la sala del cin­e­ma Italia dell’oratorio. Questi sono i dati finali del­la terza edi­zione del Cin­e­ma in Roc­ca, orga­niz­za­to dal cen­tro gio­vanile. Risul­tati che entu­si­as­mano il respon­s­abile ammin­is­tra­ti­vo del­la par­roc­chia Pier­lui­gi Amadei, Gian­fran­co Badinel­li che ha pas­sato ogni sera delle pro­prie ferie dietro il proi­et­tore, e gli altri volon­tari che con notev­ole impeg­no han­no gesti­to bot­tegh­i­no, bar, la preparazione del­lo scher­mo (un telo di oltre 40 metri quadri) e la dis­po­sizione di alcune centi­na­ia di sedie. Anche il par­ro­co di Lona­to, mon­sign­or Giuseppe Boaret­to, sente di dover esprimere «un sen­ti­to ringrazi­a­men­to alla Fon­dazione Ugo da Como, all’amministrazione comu­nale e ai numerosi volon­tari dell’oratorio, in par­ti­co­lare agli oper­a­tori che han­no per­me­s­so di real­iz­zare ques­ta man­i­fes­tazione esti­va di forte richi­amo popo­lare…». Insom­ma, un’avventura decisa­mente pos­i­ti­va par­ti­ta il 30 giug­no e con­clusasi il 26 agos­to. Un suc­ces­so anche per la Fon­dazione Ugo da Como, gra­zie alla col­lab­o­razione atti­va di Ange­lo Papa, che ha riscon­tra­to come l’occasione sia servi­ta anche per far conoscere il castel­lo. Chiu­so il cin­e­ma sot­to le stelle, da oggi le proiezioni ripren­der­an­no al cen­tro gio­vanile di via Antiche Mura: in pro­gram­ma questo fine set­ti­mana «Evo­lu­tion». Bigli­et­to d’ingresso lire 10.000 (ridot­to 6.000).

Parole chiave:

Commenti

commenti