Non solo grandi eventi: 4000 presenze per un incontro su aerobica, fitness e step

Il congressuale in crescita sta sconfinando nel novembre

25/10/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Enzo Bas­set­ti, alber­ga­tore e pres­i­dente del­l’U­nione com­mer­cio e tur­is­mo; Gian­ni Zon­ti­ni, alber­ga­tore e pres­i­dente di Pala­con­gres­si srl: sia come oper­a­tori in pro­prio che come per­sone impeg­nate nel sociale, godono cias­cuno di un osser­va­to­rio priv­i­le­gia­to sul fenom­e­no tur­is­ti­co. Bas­set­ti parte da un aned­do­to: «Quel­li del­l’En­it, salu­tan­do la platea di Gold­en Age, han­no det­to che gli con­viene aprire un uffi­cio a Riva: c’er­a­no sta­ti la set­ti­mana pri­ma per Ttg, c’er­a­no per Fena­com, ci sareb­bero tor­nati per l’Aci. Ecco, questo fa capire che cosa sia sta­ta l’at­tiv­ità con­gres­suale a Riva nel mese che si sta chi­u­den­do». I tre gran­di appun­ta­men­ti val­go­no anche come richi­amo pro­mozionale: in tutte le occa­sioni il nome di Riva è appar­so non solo sulle riv­iste spe­cial­iz­zate di set­tore ma sul­la grande stam­pa nazionale, in radio e tv. Quin­di c’è una ricadu­ta pub­blic­i­taria di otti­ma qual­ità da aggiun­gere al dato puro e sem­plice delle pre­sen­ze. «Ma sono con­tin­uati anche i grup­pi, gente venu­ta per­chè ave­va scel­to il pos­to, spes­so anziani, molti stranieri. La fase pos­i­ti­va era com­in­ci­a­ta in set­tem­bre e, almeno per il con­gres­suale sti­amo scon­fi­nan­do nel novem­bre: per questo Duemi­la ci sono impeg­ni fino al 16». Zon­ti­ni con­fer­ma la fase molto pos­i­ti­va del set­tore con­gres­suale: «Per l’an­no prossi­mo, il mese di otto­bre è già tut­to occu­pa­to; Pala­con­gres­si dispone solo di ritagli per pic­coli appun­ta­men­ti da infi­lare fra una data e l’al­tra. Sti­amo offren­do novem­bre come alter­na­ti­va. Gli anni in cui al 5 di otto­bre tutte le ser­rande era­no abbas­sate sono lon­tanis­si­mi. Nel­lo scor­so fine set­ti­mana, da ven­erdì a domeni­ca, al cen­tro fiere del­la Bal­tera c’è sta­ta una man­i­fes­tazione di fit­ness, aer­o­bi­ca e step. Nes­suno se n’è accor­to in cit­tà, non è sta­ta pub­bli­ciz­za­ta. Eppure c’er­a­no 900 iscrit­ti che, con accom­pa­g­na­tori ed orga­niz­za­tori, han­no fat­to total­iz­zare fra le 4 e le 5000 pre­sen­ze, tut­ta gente che paga­va di tas­ca pro­pria». Zon­ti­ni seg­nala invece una con­trazione del­la clien­tela indi­vid­uale del suo alber­go. I cli­en­ti tradizion­ali, affezionati alla vacan­za riposante fra verde ed azzur­ro, sono sta­ti tenu­ti lon­tani dalle infe­li­ci con­dizioni meteo. Ma il bilan­cio con­clu­si­vo del­l’ot­to­bre, tirate le somme, rimane larga­mente positivo.