Domenica, il Circolo Vela Gargnano chiuderà la stagione agonistica 2009 con la "54° Regata dell'Odio".

Il trofeo “dell’odio” festeggerà il riconoscimento di Federvela

24/10/2009 in Attualità
Di Luca Delpozzo

Nell’occasione fes­teggerà due impor­tan­ti tra­guar­di. Il pri­mo è l’ac­cor­do con il part­ners dei “100Eventi”, la soci­età “Il sole mio ener­gy”, che in col­lab­o­razione con “Viva l’I­talia Chan­nel” (su Sky al canale 830) inizierà la dif­fu­sione delle immag­i­ni delle regate di Gargnano (e di altri impor­tan­ti even­ti del Gar­da). L’ap­pun­ta­men­to in Tv sarà  alle 18.15 di ogni  saba­to e alle 21.15 del­la domeni­ca. Le sequen­ze delle regate, oltre  che su Sky 830, saran­no pro­poste in con­tem­po­ranea su Hot Bird 13° Est (satel­lite vis­i­bile in tut­ta Europa e nord Africa); su Intel­Sat 43.1 Ovest, vis­i­bile negli Usa e nel Que­bec; sul­la Tv via cavo Usa Italotv.com (in tut­ti gli Sta­ti Uni­ti), in via sper­i­men­tale nelle zone in Italia servite dal Dig­i­tale ter­restre. Si trat­ta di un altro impor­tante pas­so per la pro­mozione in ambito Inter­nazione sia del lago di Gar­da sia delle gare veliche del Club di Gargnano. E sem­pre domeni­ca si fes­teggerà   il  riconosci­men­to da parte del­la Fed­er­azione Ital­iana del­la Vela (Fiv) del­la Classe Pro­tag­o­nist 7.50, bar­ca nata a Bogli­a­co gra­zie al prog­et­tista Gigi Badinel­li e alla pas­sione dei fratel­li Luciano e Gian­ni Gal­loni. La dif­fu­sione del­la classe spazia dal Bena­co al lago di Iseo, dal Mediter­ra­neo (Saler­no-Men­tone-Ibiza) al resto d’Europa (Svizzera – Ger­ma­nia – Aus­tria – Repub­bli­ca Ceca e Slo­vac­chia).  Attual­mente l’imbarcazione viene costru­i­ta in Slo­vac­chia dal cantiere W & M di Jozef Kra­lik; dieci imbar­cazioni sono in pro­gram­mazione per la costru­en­da mari­na di Ora­va ai con­fi­ni slo­vac­chi con la Polo­nia per com­pletare un prog­et­to tur­is­ti­co finanzi­a­to dal­la Unione Europea.Il “54° Tro­feo dell’Odio” sarà ris­er­va­to alle clas­si monotipo e crociera, in par­ti­co­lare gli Asso 99 e — come det­to — ai Pro­tag­o­nist , entrambe le  flotte in acqua per i rispet­tivi e pres­ti­giosi Cam­pi­onati zon­ali del Bena­co. La rega­ta scat­terà dal por­tic­ci­o­lo di Bogli­a­co alle ore 10 e svilup­perà il suo per­cor­so tra Gargnano e Cam­pi­one di Tremo­sine, lun­go le rive del “Par­co del ven­to” del­la Riv­iera dei Limoni. In ques­ta sta­gione 2009 il ha pro­mosso (con il CVT Mader­no) il Cam­pi­ona­to del mon­do del cata­ma­ra­no “Tor­na­do” oltre ai tradizion­ali Tro­fei Gor­la-50 Miglia e -Mul­ti­Cen­to-Cen­toPeo­ple. Con la 3° “Chil­dren­wind­cup” del 27 set­tem­bre sono poi iniziati i “Dia­mond Events”, i 60 anni di sto­ria del Club e del­la Cen­tomiglia che, per tut­to il 2010, vedran­no inizia­tive pro­mozion­ali in ambito sporti­vo, tur­is­ti­co e cul­tur­ale, l’organizzazione dell’ Home­rus World Blind Cham­pi­onship, Mon­di­ale dei velisti non veden­ti con la for­mu­la Home­rus (20–27 giug­no), dal 2016 nel pro­gram­ma delle Par­a­lympia­di,  il 44° -50Miglia del Gar­da (5 set­tem­bre),  la 60° Cen­tomiglia-Mul­ti­Cen­to e Cen­to Peo­ple del 11–12 set­tem­bre 2010.