Inaugurata la nuova palestra di Calmasino

Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Taglio del nas­tro per l’aper­tu­ra del­la nuo­va palestra di Cal­masi­no alla pre­sen­za del vicepres­i­dente del con­siglio regionale del Vene­to Mas­si­mo Gior­get­ti, del pres­i­dente del­la provin­cia di Verona Anto­nio Pas­torel­lo e del par­ro­co don Romeo.

Inti­to­la­ta al com­pianto asses­sore ai Loris Lonar­di che per ques­ta opera pub­bli­ca  si era prodi­ga­to moltissi­mo e che non ha potu­to vedere con­clusa l’opera. Era­no pre­sen­ti i figli e la moglie di Lonar­di che si sono molto com­mossi alle parole del sin­da­co Ivan de Beni che ha ricorda­to con grande atten­zione l’asses­sore scom­par­so.

A far da coro­na alla man­i­fes­tazione le sco­laresche cal­masi­ne­si con i pro­pri inseg­nan­ti, pri­mi attori nel­la pro­pos­ta al comune di Bar­dolino nel dedi­care il nuo­vo edi­fi­cio a Loris Lonar­di.

Pri­ma del­la benedi­zione  il par­ro­co ha volu­to evi­den­ziare che la palestra pos­sa divenire luo­go di incon­tro non solo sporti­vo ma anche di cresci­ta e di scam­bio di val­ori cul­tur­ali ed umani.

Parole chiave: