Incontro a Peschiera del Garda fra industriali del Nord Est e il vice governatore del Kansas Colyer

Parole chiave: -
Di Sergio Bazerla

Nel­la splen­di­da cor­nice del­la azien­da vitivini­co­la Frac­caroli, in Lugana, a Peschiera del Gar­da, il min­istro del com­mer­cio del­lo sta­to amer­i­cano del Kansas, Anto­nio Soave, con il vice Gov­er­na­tore Jeff Coly­er, han­no incon­tra­to diver­si impren­di­tori del­la provin­cia veronese, nonché bres­ciana e berga­m­as­ca.

Sono imp­rese che sono molto labo­riose, alcune di nic­chia, che da alcu­ni anni grav­i­tano intorno alle nos­tre economie — ha spie­ga­to l’i­taloamer­i­cano min­istro Soave — e che vogliamo conoscere diret­ta­mente per intavolare un dial­o­go costrut­ti­vo ed ampli­are il nos­tro rag­gio di azione com­mer­ciale.”

Sono vera­mente gra­to al min­istro Soave — ha esor­di­to il vice gov­er­na­tore Coly­er — per­chè ci ha con­dot­to in una pla­ga vitivini­co­la mer­av­igliosa e ad incon­trare degli impren­di­tori che lavo­ra­no sodo e che stan­no real­iz­zan­do il vero made in Italy tan­to caro a noi amer­i­cani. Sono con­vin­to che gli sforzi con­giun­ti ci porter­an­no a lavo­rare molto bene, fra due nazioni amiche e molto pro­dut­tive.”

All’in­con­tro in ter­ra del Lua­gana era­no pre­sen­ti i rap­p­re­sen­tan­ti del­la Cam­era di Com­mer­cio di Verona, i sin­daci di Poz­zolen­go ed il vice di Pon­ti sul Min­cio Elisa Tur­ca­to, ter­ri­tori che lam­bis­cono il Gar­da e che sono inter­es­sati agli inter­scam­bi con il Kansas. Diver­si gli impren­di­tori pre­sen­ti: dalle Poste Ital­iane, al Grup­po Autostrade. Non da meno il grup­po Verone­si — Aia, la Berto­la­so spa, Alb­ri­gi Tec­nolo­gie, il Pas­ti­fi­cio Avesani, la Bes­de­schi spa, Ubi Ban­ca Inter­na­tion­al, la Telepass, la Biogreen spa, Pic­chi, Angeli­ni & Asso­ciati, la Ital­brix, la Fimap spa, e moltissi­mi altri respon­s­abili di aziende lom­barde inter­es­sate ad inter­scam­bi cn l’im­pren­di­to­ria mec­ca­ni­ca e aeron­avale del Kansas.

Par­ti­co­lare atten­zione del min­istro Soave per le imp­rese ital­iane che oper­a­no nel com­par­to ali­menta­re, agri­co­lo-ali­menta­re, del e del­la gas­trono­mia.

Ho appre­so del­l’in­ter­esse del Kansas per il com­par­to ali­menta­re — sot­to­lin­ea Remi­gio march­esi­ni del pas­ti­fi­cio Avesani — e ques­ta atten­zione ci fa davvero ben sper­are. I nos­tri prodot­ti sono sta­ti apprez­za­ti anche nel cor­so del­la degus­tazione. Noi ci siamo.”

I nos­tri con­tat­ti con gli impren­di­tori del nord est e lom­bar­di sono il nos­tro più impor­tante obi­et­ti­vo — spie­ga Pao­la Ghez­zo, padovana, trapi­anta­ta in Kansas e respon­s­abile del dipar­ti­men­to del com­mer­cio ‑per­chè sap­pi­amo quan­to siano gran­di lavo­ra­tori e quan­to siano seri in tut­to e per tut­to.”

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: -