La ASST Garda attiva un servizio psicologico telefonico a favore dei cittadini

Parole chiave:
Di Redazione

L’emergenza Coro­n­avirus, che dura ormai da diverse set­ti­mane, sta met­ten­do sem­pre più a dura pro­va lo sta­to d’animo delle per­sone che sono obb­li­gate ad un iso­la­men­to domi­cil­iare ed affrontano una serie di emozioni for­ti e diver­sifi­cate quali pre­oc­cu­pazione per sé e per i famil­iari, pau­ra, ansia, impoten­za che la malat­tia e l’attuale situ­azione com­por­tano, oppure dei pazi­en­ti che dopo la dimis­sione ospedaliera devono affrontare un lun­go peri­o­do di iso­la­men­to domi­cil­iare con un per­cor­so di “elab­o­razione” del­la malat­tia che appare con­ge­la­to dal­la soli­tu­dine che l’isolamento pro­duce; par­ti­co­lar­mente dif­fi­cile è la situ­azione in cui vivono i par­en­ti di pazi­en­ti ricoverati, per i quali il dis­tac­co dal loro famil­iare è pres­soché totale — inter­rot­to even­tual­mente soltan­to da una tele­fona­ta peri­od­i­ca di aggior­na­men­to dal repar­to — e per alcu­ni di loro, purtrop­po, ha un epi­l­o­go inelut­ta­bile che non con­sente nep­pure un ulti­mo saluto.

Tut­to questo sta deter­mi­nan­do nei cit­ta­di­ni un bisog­no cres­cente di aiu­to psi­co­logi­co, a cui la direzione strate­gi­ca del­la ASST del Gar­da ha ritenu­to impor­tante rispon­dere attra­ver­so il coin­vol­gi­men­to degli psi­colo­gi che ordi­nar­i­a­mente oper­a­no nei diver­si servizi azien­dali e che, in con­sid­er­azione del dif­fer­i­men­to di alcune attiv­ità per lim­itare al mas­si­mo gli sposta­men­ti degli uten­ti, si sono mes­si a dis­po­sizione per il sosteg­no ai sin­goli cit­ta­di­ni che neces­si­tano di aiuto.

Per tut­ti i cit­ta­di­ni del ter­ri­to­rio del­la ASST del Gar­da sarà atti­vo da domani un servizio di con­sulen­za psi­co­log­i­ca tele­fon­i­ca (“Lo psi­col­o­go per te..lefono”) ris­er­va­to ai pazi­en­ti in iso­la­men­to domi­cil­iare, ai famil­iari di pazi­en­ti ricoverati in ospedale, o a chi­unque abbia bisog­no di un sup­por­to psi­co­logi­co a causa dell’emergenza Coronavirus.

Per accedere al servizio è nec­es­sario inviare il pro­prio nom­i­na­ti­vo ed un recapi­to tele­fon­i­co attra­ver­so i seguen­ti contatti:

mail: aiu­topsicologico@asst-garda.it

mes­sag­gio wat­sapp a: 380 6913898

oppure è pos­si­bile chia­mare per appun­ta­men­to dal lunedì al ven­erdì dalle 9.00 alle 16.00 ai numeri:

030.9116214 oppure 030.9116216

Oper­a­tori sociali accoglier­an­no la richi­es­ta e ind­i­rizzer­an­no le per­sone ad un pull di 13 psi­colo­gi che la ASST del Gar­da mette a disposizione.

 

 

Parole chiave: